Crea sito

di Laura Vivacqua

Tag: "personaggi femminili"
La palombara e il mare: Jennifer Egan e il ruolo delle donne nella Storia

La palombara e il mare: Jennifer Egan e il ruolo delle donne nella Storia

Non diremmo un’assurdità se dichiarassimo che Jennifer Egan è una delle grandi voci della letteratura contemporanea. L’uso dell’espressione “grande voce” e non “scrittrice” non è casuale e serve per togliermi dall’impasse di usare una declinazione al femminile che per molti sarebbe una naturale e innocua presa d’atto di qualcosa di ovvio (il genere di appartenenza...
Viaggio all'interno del fandom di Star Wars

Viaggio all’interno del fandom di Star Wars

State facendo il vostro ingresso nella cultura convergente. Non è così sorprendente che non siamo ancora pronti a confrontarci con le sue complessità e le sue contraddizioni. Nessun gruppo può fissare le condizioni. Nessun gruppo può controllare accesso e partecipazione. – Introduzione a Cultura convergente, 2006 Nel 2006 Henry Jenkins, accademico statunitense esperto di comunicazione...
Women of Will: L'evoluzione dei personaggi femminili nell'opera di Shakespeare

Women of Will: L’evoluzione dei personaggi femminili nell’opera di Shakespeare

di Altea Solari Il teatro, ai tempi di Shakespeare, è una cosa da uomini. I drammaturghi sono uomini, i finanziatori sono uomini, gli attori sono uomini, anche quelli che interpretano personaggi femminili. C’è da aspettarsi che la comprensione della psicologia femminile e la sua resa nel testo siano quantomeno maldestre. Shakespeare si inserisce perfettamente in...
Mila e Shiro: la storia di una serie animata invecchiata male

Mila e Shiro: la storia di una serie animata invecchiata male

Come sappiamo, lo Shōjo anime è un genere di animazione che ha segnato l’infanzia di tante generazioni dalla fine degli anni ’70 in poi. Sicuramente una delle serie d’animazione più conosciute e più di successo in Italia è stata quella di Mila e Shiro due cuori nella pallavolo, tratta dal manga originale Shōjo Spokon del 1984...
I materiali di cui è fatto il canto: recensione di "Violeta" (Tonfoni e Spataro)

I materiali di cui è fatto il canto: recensione di “Violeta” (Tonfoni e Spataro)

La prima volta che ho ascoltato una canzone di Violeta Parra ero una bambina. Mia madre stava cantando Gracias a la vida, forse la sua canzone più famosa in Italia, e a me dovette piacere, perché la ricordo ancora. Era una melodia infinitamente triste per un testo luminosissimo, un inno alla vita tra i più...
Il ritorno di Top of The Lake non ci ha convinte (purtroppo)

Il ritorno di Top of The Lake non ci ha convinte (purtroppo)

La prima acclamata stagione di Top of The Lake, miniserie BBC scritta e diretta da Jane Campion, ci ha così positivamente colpite nel 2014 da voler immediatamente a vedere la seconda stagione, presentata all’ultima edizione del Festival di Cannes e disponibile da luglio 2017 su BBC iPlayer (trailer, qui). Da qui in avanti ci saranno...
Un’altra Resistenza: "L’Agnese va a morire" di Renata Viganò

Un’altra Resistenza: “L’Agnese va a morire” di Renata Viganò

di Pushpanjali Dallari Se qualche anno fa mi avessero chiesto di elencare quattro titoli di opere celebri per aver trattato della Resistenza il nome L’Agnese va a morire di Renata Viganò non mi avrebbe nemmeno sfiorato. Probabilmente avrei citato Il sentiero dei nidi di ragno, La ragazza di Bube, Uomini e no e Il Giardino dei...
Il potere del trio coincide col mio: "Streghe" e la sorellanza

Il potere del trio coincide col mio: “Streghe” e la sorellanza

Esiste una persona nata attorno agli anni Novanta che non ha mai sentito parlare di Streghe? Personalmente, considero Streghe (che nell’originale inglese si chiama Charmed, incantate, probabilmente più fedele allo spirito della serie) uno di quei telefilm che mi hanno accompagnata nel difficile passaggio dall’infanzia all’adolescenza e che attraverso il fantasy mi ha introdotta a...
Ursula: la più cattiva dei cattivi Disney

Ursula: la più cattiva dei cattivi Disney

Anche dopo aver passato anni a rimuovere i bias creati nella mia testa dai film Disney, mi fa ancora molto ridere esaminarli e rendermi conto di essere diventata un’adulta che ama tutto quello che le era stato insegnato a odiare. Uno dei personaggi che detestavo di più da bambina e che adesso (ovviamente) amo è...
Oltre lo stereotipo della Donna Eccezionale: Violet Baudelaire

Oltre lo stereotipo della Donna Eccezionale: Violet Baudelaire

Risale ai miei anni da adolescente la sensazione che la serie di romanzi Una serie di sfortunati eventi di Lemony Snicket (pseudonimo di Daniel Handler), parli a chi lo legge in maniera onesta. Con la complicità offerta dall’intermediazione dell’autore, il fantomatico Lemony Snicket che parla al lettore e funge da narratore onnisciente, trascina nelle vicende...
Vivere negli estremi dei sentimenti: un ricordo di Anna Magnani

Vivere negli estremi dei sentimenti: un ricordo di Anna Magnani

Ho capito che ero nata attrice. Avevo solo deciso di diventarlo nella culla, tra una lacrima di troppo e una carezza di meno. Per tutta la vita ho urlato con tutta me stessa per questa lacrima, ho implorato questa carezza. Se oggi dovessi morire, sappiate che ci ho rinunciato. Ma mi ci sono voluti tanti...
Il potere del pensiero positivo: rileggere "Il giardino segreto"

Il potere del pensiero positivo: rileggere “Il giardino segreto”

Mary Mary dispettosa, cosa pianti nel tuo giardino? I cavoli o la rosa le patate o il gelsomino? È così che inizia Il giardino segreto: raccontando di una bambina dispettosa che ha i capelli rossi e che prova a distrarsi non soltanto dalla recente perdita dei genitori, ma anche dall’abbandono della sua casa, giocando da sola con la...