Crea sito

Cecilia Grandi

DISORDINEHOME


Newsletter
Senza titolo-1

Some Prefer Cake 2014 – Le prime impressioni

Dopo i primi due giorni del Some Prefer Cake – Bologna Lesbian Film festival, vi porto doverosamente le mie prime impressioni
gg

Le Girl Geek Dinners, il contributo femminile alla tecnologia

di Claudia Cavallaro Da piccola spesso mi chiamavano “maschiaccio” perché mi sono sempre piaciuti il calcio, i motori, i computer e
intheflesh

Serie Tv Pregevoli: In The Flesh

Tre cose che normalmente succedono in un telefilm con gli zombie: Zombie ovunque Cervelli smangiucchiati Spasmodica ricerca di una cura che elimini
capelli

DIY: magiche maschere per capelli in disordine

Settembre è arrivato, è finita l’estate bla bla bla. Andiamo al sodo: tornati dalle vacanze abbiamo tutti dei capelli rovinatissimi. Acqua salata, cloro,
evidenza-marbles

Capire la pazzia, capire se stessi: “Marbles” di Ellen Forney

Ellen Forney ha un bellissimo, enorme, tatuaggio sulla schiena. È stato disegnato da Kaz, il noto fumettista autore della striscia Underworld,
femminismo intersezionale

Il femminismo intersezionale e la Morte dell’Orsa, ovvero: Check Your Privilege

Le illuminazioni ci investono un po’ dove capita. Per dire, non credo che San Paolo se lo aspettasse, di essere fulminato
nastrone

Disfatta: canzoni per mettere in ordine la tua nuova vita

di Anna Laura Cazzola Disfare le valigie come il cuore, in mille pezzi sgretolarsi o srotolarsi nel nastro della bobina. Dieci
Senza titolo-1

Le opere di Donna Tartt: ogni cosa al suo posto

Suppongo che a un certo punto, nella mia vita, avrei potuto narrare un gran numero di storie, ma ora non ve
POO1

“I know you like to think that your shit don’t stink”: Poo Pourri

  Parliamo della pubblicità su Youtube. Che si tratti di aspettare dieci secondi o che si debba invece sorbirsi tutto lo
rossetti

Disegnare la diversità: intervista a Carol Rossetti

Elena evita di indossare i tacchi alti perché tutti le dicono che sarebbe troppo alta. Larissa si è sentita dire milioni
spc14

Some Prefer Cake! Soft Revolution celebra il cinema lesbico

“Settembre andiamo, è tempo di emigrare”, diceva uno scrittore a me pesantemente antipatico chiamato D’Annunzio. Su questo, però, aveva ragione: a
Senza titolo-1

Linguaggio politicamente corretto, sessismo e slut-shaming

di Alessandro Lolli La maggior parte dei miei amici è di sinistra. Sono praticamente tutti bianchi ed eterosessuali, come me, e