Crea sito

Rita Petruccioli

rita_miti_soft_revolution_sito

Tag: "libri"
Miti in formaldeide. Maggie Estep: leggere, rileggere, e scrivere

Miti in formaldeide. Maggie Estep: leggere, rileggere, e scrivere

Nel 2008, in occasione della ristampa italiana di Mercoledì delle ceneri*, dei giornalisti chiesero ad Ethan Hawke che effetto gli facesse che qualcosa di così personale come un romanzo girasse per il mondo provocando nel pubblico reazioni incontrollate. Lui rispose “È più forte di me: se qualcuno mi dice che gli è piaciuto il mio
Tolkien e la voce di Luthien

Tolkien e la voce di Luthien

Quando a quindici anni andai a vedere La compagnia dell’anello, fui tra quegli amanti di Tolkien che minacciarono di lasciare la sala perché Peter Jackson aveva osato dare ad Arwen non solo diritto di parola, ma – orrore! – addirittura comando di una scena d’azione. Questo per dire che essere femminista e amare Tolkien non sono
Oggi "The Smiths" compie 30 anni e noi vi regaliamo l'autobiografia di Morrissey

Oggi “The Smiths” compie 30 anni e noi vi regaliamo l’autobiografia di Morrissey

Dopo aver passato decenni a scrivere testi in cui tutti riconoscono la propria vita, Moz  l’anno passato ha deciso di prendere la penna in mano e raccontare, nero su bianco i fatti suoi. Autobiography (e poteva forse chiamarsi diversamente?) è un flusso di coscienza che parte from the very beginning, “my childhood is streets upon
Giveaway: "500 cose che mi ha detto il gatto"

Giveaway: “500 cose che mi ha detto il gatto”

Ogni giorno è buono per celebrare l’amore nei confronti dei felini. Oggi, grazie alla collaborazione di Magazzini Salani, lo facciamo mettendo in palio un libro, 500 cose che mi ha detto il gatto di Adam Post. L’opera in questione vuole celebrare il superamento della barriera della comunicazione verbale tra gatti e gattar*. Ad esempio, quel
Libri su ragazze che spaccano: una grande lista

Libri su ragazze che spaccano: una grande lista

Qualche tempo fa vi abbiamo chiesto di suggerirci qualche libro (narrativa e saggistica) che parlasse di ragazze che spaccano. Ecco cosa ne è venuto fuori: NARRATIVA L’ultima della sua specie di Sigrid Nunez (Neri Pozza) Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop di Fannie Flagg (BUR) La casa degli spiriti di Isabel Allende (Feltrinelli)
La "biblioteca delle signorine" della Salani

La “biblioteca delle signorine” della Salani

di Stefania Perotti Ogni volta che chiacchiero con la mia amica Susanna imparo qualcosa. Questa volta mi ha aperto la porta sul mondo dei romanzi per signorine. A partire dal 1912 la casa editrice Salani decise di pubblicare una collana molto eterogenea, su modello francese, di romanzi di autori autorevoli, come Manzoni, Fogazzaro, Dumas, e
“Paura di volare”, di Erica Jong

“Paura di volare”, di Erica Jong

di Marta Dalla Pozza Perchè recensire un volume pubblicato nel lontano 1973 e non più in commercio, nell’edizione italiana? Se il libro si intitola Paura di volare e l’autrice è Erica Jong ci sono almeno tre, fondamentali motivi: 1. Il romanzo è stato un caso letterario dell’epoca, con venti milioni di copie vendute e traduzioni
"Pane e tempesta" di Stefano Benni

“Pane e tempesta” di Stefano Benni

Ogni tanto si parla di pane, ma poco di tempesta. O perlomeno, ci sono delle storie in cui piove e altre in cui c’è molto vento, ma niente bufere. Forse si tratta di una tempesta metaforica. Normalmente mi riesce più facile parlare di libri; criticare, elogiare, azzannare la copertina, cose del genere, un po’ da
Le ragazze di SR consigliano: un sacco di bei libri

Le ragazze di SR consigliano: un sacco di bei libri

Zeno Porno di Paolo Bacilieri Altamente consigliato al nostro pubblico amante delle fanzinesss. Edito da Kappa Edizioni, è un volume a fumetti di grande formato che raccoglie le storie dedicate a Zeno Porno (ex agente della C.I.A., sceneggiatore Disney e perditempo dalla sfortunata vita amorosa) che Bacilieri aveva pubblicato su rivista nei tardi anni Novanta.
Romanzi rosa (o: di tutto ciò che ha genericamente a che fare con le donne)

Romanzi rosa (o: di tutto ciò che ha genericamente a che fare con le donne)

Osservando le scansie delle più grandi librerie commerciali italiane vi sarà certamente capitato di imbattervi in suddivisioni “cromatiche” dei generi narrativi: giallo, noir (che si alterna al più sdoganato thriller in una deliziosa confusione di categorie), ma soprattutto rosa. I negozi più “pignoli” hanno nel tempo abbandonato questa sommaria classificazione per offrire ai clienti-lettori definizioni
Le parole per parlare di femminicidio

Le parole per parlare di femminicidio

Avevamo bisogno di questo libro? La risposta più onesta che posso darvi è un sì seguito da svariati punti esclamativi. “L’ho uccisa perché l’amavo” (Falso!), uscito la scorsa settimana per Idòla di Laterza, è andato a colmare un vuoto del quale personalmente avevo notato da un po’ l’esistenza, certa di non essere stata l’unica. A
Le ragazze del rock che per fortuna non si sono date una calmata (o: un evento pregevole da inserire in agenda)

Le ragazze del rock che per fortuna non si sono date una calmata (o: un evento pregevole da inserire in agenda)

Sì, è vero, amiamo il comfort dei nostri pigiami, ma a volte capita anche che si esca e che ci si manifesti alla gente in carne ed ossa. Tanto per farvi un esempio, il 14 aprile una frazione della redazione sarà visionabile e tangibile entro le mura del C. S. Bocciodromo di Vicenza. La serata,