Crea sito

CECILIA GRANDI

anguriette

Tag: "donne"
Medioevo esemplare: Christine e la città delle dame

Medioevo esemplare: Christine e la città delle dame

Seicento anni fa, cosa potevi fare se ti capitava di leggere un libro scritto da un uomo in cui venivano proposte delle tesi misogine, che dipingevano le donne come delle rincretinite di poco conto? Primo: ti complimentavi con te stessa per il fatto di aver saputo leggere quel libro, dal momento che l’alfabetizzazione era un...
Sheryl Sandberg e la discriminazione delle donne in carriera

Sheryl Sandberg e la discriminazione delle donne in carriera

Lean In: Women, Work and the Will to lead (edito da Knopf; in italiano Facciamoci avanti. Le donne, il lavoro e la voglia di riuscire, edito da Mondadori) è un libro scritto da Sheryl Sandberg, pubblicato nel 2013. Forse il nome di questa donna non è noto, ma lo è l’azienda all’interno della quale ha un...
Telares indigenas: senza le donne non c’è rivoluzione

Telares indigenas: senza le donne non c’è rivoluzione

di Giulia Vettese A 30 km dalla città di Matagalpa, in mezzo alle montagne del nord del Nicaragua stanche e aride per la stagione secca, si trova la comunità indigena El Chile, poco più di un centinaio di famiglie sparse in questo selvaggio territorio. Casette costruite con pali di bambù, pietre e fango, vacche bianchissime...
Afferrare l’impossibile: Les années  di Annie Ernaux

Afferrare l’impossibile: Les années di Annie Ernaux

di Ilaria Moretti Sono inciampata in Annie Ernaux in un giorno di primavera di qualche anno fa. È accaduto in Rue du Plat, a Lione, in una piccola biblioteca inusuale che esiste ancora oggi, La bibliothèque pour tous. I libri vengono venduti a non più di tre euro, ogni giorno ci sono nuovi arrivi, affari...
Pubblicità agghiaccianti della settimana: Stroili e DeaByDay

Pubblicità agghiaccianti della settimana: Stroili e DeaByDay

di Cristina Padovan L’altro giorno, facendo tranquillamente zapping in tv, ho visto l’ultima parte di una pubblicità di Stroili, marca di gioielli. Lo slogan è “Follow me” (azzeccato nell’epoca social, si dirà). Rimango agghiacciata quando la protagonista, tranquilla in casa sua a rimirarsi gioielli, ammicca a qualcuno che l’ha fotografata per tutto il tempo da...
Il futuro (anche per le donne) si chiama microcredito

Il futuro (anche per le donne) si chiama microcredito

Supponiamo che voi vogliate cominciare un’attività o, con un termine che oggi fa molto “giovane”, una startup. Supponiamo che siate molto brave a tingere i tessuti, ma che non abbiate i 25 dollari che servono a comprare i colori e le bacinelle necessarie per iniziare la vostra attività. Qualcuno deve prestarvi 25 dollari, ma chiederli...
Divieto di discriminazione: dove "siamo rimasti"?

Divieto di discriminazione: dove “siamo rimasti”?

Smentite, precisazioni, note a margine: è il quadro che emerge in questi giorni in risposta al dibattito scatenatosi on line riguardo la presunta abrogazione del divieto di discriminazione nel Jobs Act. Valeria Fedeli, senatrice del Partito Democratico e vicepresidente del Senato, nega da subito il rischio di un possibile passo indietro nella difesa del diritto alla...
Donne maleducate? Non vi preoccupate, ci pensa Parisian Gentleman!

Donne maleducate? Non vi preoccupate, ci pensa Parisian Gentleman!

Qualche mattina fa, sulla home di Facebook, mi è apparso un video pubblicitario della rivista di sartoria maschile Parisian Gentleman, dal titolo “Ladies”. Già qui ho storto un po’ il naso, colta da un nefasto presagio. Non ha aiutato il titolo dell’articolo dedicatogli da Repubblica, “Gentil sesso: maleducate come un uomo, lo spot provocazione” – tra l’altro “come...
Essere una donna non è uno svantaggio

Essere una donna non è uno svantaggio

Di recente la nostra Valeria ha scoperto (e ci ha comunicato con lieve orrore) che quando si prepara un evento mondano, nelle liste di partecipanti le signore che accompagnano i mariti tendono a perdere il loro nome e diventare Signora Tizio Caio – dove Tizio Caio è il nome del marito. L’importante è saperle “in coppia”...
Come uscire di casa e ritornarci sana e salva: il trasporto (pubblico) notturno

Come uscire di casa e ritornarci sana e salva: il trasporto (pubblico) notturno

Qualche settimana fa, dopo aver miracolosamente trovato posto in treno, mi sono imbattuta nel seguente articolo su una copia di Metro lasciata sul sedile da un altro passeggero: Ovvero “Per le donne, i taxi economici vengono prima della sicurezza personale”. A seguire, un paio di colonne su come sia rischioso salire su un taxi non...
Mileva Maric, il genio di casa Einstein

Mileva Maric, il genio di casa Einstein

di Claudia Cavallaro La storia è piena di donne la cui intelligenza e le cui scoperte sono state offuscate e messe in ombra dagli uomini. Potrei citare Rosalind Franklin, che scoprì la forma a doppia elica del DNA ma il Nobel fu dato ai suoi colleghi Wilkins, Watson e Crick, i quali rubarono le fotografie...
Le Girl Geek Dinners, il contributo femminile alla tecnologia

Le Girl Geek Dinners, il contributo femminile alla tecnologia

di Claudia Cavallaro Da piccola spesso mi chiamavano “maschiaccio” perché mi sono sempre piaciuti il calcio, i motori, i computer e la tecnologia in generale; nella mia ingenuità, mi chiedevo chi stabilisse il sesso delle passioni e su che basi, come se queste e gli interessi in generale avessero un genere ben specifico. Tante donne...