Pinterest

Soft Revolution è sempre alla ricerca di collaboratrici con un punto di vista intelligente e vivace sulla cultura pop, i media e la politica, i disagi esistenziali e le gioie della vita. Prima di scriverci, ricordati che il nostro team è ristretto e perennemente oberato di lavoro. Soft Revolution viene seguito nelle poche ore di tempo libero della Trinità, che ha altri lavori/una vita. Ti chiediamo di portare pazienza: ci potrebbe volere qualche giorno perché tu riceva una risposta. Se dopo dieci giorni non ti abbiamo ancora risposto, allora è decisamente il caso di riscriverci. Ti chiediamo di seguire le nostre istruzioni e renderci la vita più facile quando apriremo la tua email.

Ti chiediamo di includere:

1 – Un paio di cose su di te: chi sei, cosa fai, dove vivi, perché vorresti collaborare con noi.
2 – Link al tuo portfolio/blog/tumblr etc. dove possiamo consultare i tuoi lavori.
3 – Se sei un’autrice, (almeno) un articolo di prova che che sia coerente con le linee guida che troverai qui sotto, e che dal tuo punto di vista starebbe bene tra le pagine di Soft Revolution. Ci piacerebbe anche un’idea (bastano due righe) per un pezzo che si ispiri ad uno dei nostri prossimi temi del mese. Se sei un’artista/fotografa/illustratrice, un’idea (per iscritto o con uno schizzo) per uno dei prossimi temi del mese. I loghi del mese (le illustrazioni in homepage) vengono commissionati con molto anticipo, quindi non accettiamo proposte non richieste.

Altre cose che dovresti sapere:
  • Non accettiamo narrativa e poesia se non diversamente specificato.
  • Non accettiamo submission ricevute via Facebook/Twitter/Piccione Viaggiatore/altri mezzi che non siano un’email.
  • Accettiamo solo gli articoli che ci vengono presentati in formato doc e pdf, in allegato alla mail. Testi salvati in altro formato o copiaincollati nel corpo della mail non saranno presi in considerazione.
  • Se alleghi immagini, per favore assicurati che l’email non venga fuori pesante come un macigno.
  • Soft Revolution opera per l’amore e per la gloria, quindi almeno per il momento non possiamo offrirti un lavoro retribuito e/o un compenso per i tuoi lavori.

Per candidarti a lavorare con noi, assicurati di aver letto tutta la pappardella che abbiamo scritto qui sopra, e poi all’indirizzo softrevzine[at]gmail.com. l.php

FAQ

E se voglio soltanto mandarvi un pezzo? Niente panico! Puoi mandarci anche soltanto un articolo/un’idea e procederemo a rivederlo con te, per poi pubblicarlo su Soft Revolution.

E se sono un maschio? Di regola non accettiamo maschi nella redazione stabile, ma se hai proposte, contattaci! Siamo molto interessate a trovare ragazzi che scrivano di cose femministe/ili dal loro punto di vista. Come sempre, l’importante è rispettare le nostre linee guida.

E se voglio aiutarvi con le traduzioni per la sezione in inglese? Scrivici! Ti avvertiamo che c’è una selezione operata dalla nostra head of translation Martina.

E se voglio aiutarvi con [inserire altra attività finora non nominata]? Scrivici! Ci piacciono le sorprese.

Le linee guida

Cerchiamo persone che sappiano scrivere interessanti approfondimenti e articoli da un punto di vista femminista ma al contempo personale. Ci interessano le vostre storie, declinate in una forma che non sia puramente autobiografica, ma che metta in rapporto le esperienze della vita quotidiana e la/le società di cui facciamo parte.

Prediligiamo uno stile leggero, semplice, non verboso: vogliamo che il messaggio arrivi chiaramente a chiunque legga la nostra webzine. Chiediamo che anche i pezzi personali abbiano delle fonti solide e attendibili, dei dati esterni – molto raramente pubblichiamo saggi personali fini a sé stessi.

I temi possono essere dei più vari: film, programmi tv, l’uso della lingua, letteratura “alta” e “bassa”, il do it yourself, Bill Murray, l’attivismo, la pubblicità, la moda, la girl gang del vostro quartiere, ecc.

La lunghezza dei pezzi deve rientrare nelle 1000 parole.

Chiediamo di includere un titolo suggerito per l’articolo. Non ripubblichiamo pezzi già postati altrove, compresi blog personali.

Pinterest