Crea sito

di ELENA DELLA ROCCA

storia
Una storia di fuga e resistenza: "Il labirinto del fauno" di Guillermo del Toro

Una storia di fuga e resistenza: “Il labirinto del fauno” di Guillermo del Toro

La prima storia di oggi è una fiaba. In questa fiaba, la figlia del Re delle fate sogna il mondo degli umani. Ne sogna la consistenza, il profumo, il colore, fino a fuggire dal proprio regno ed entrare nel nostro, dove farà esperienza della corporeità e dove alla fine, come tutte le cose corporee, morirà....
Le donne rifugio: un tassello di Resistenza sommersa

Le donne rifugio: un tassello di Resistenza sommersa

La Resistenza è stato uno dei primi momenti in cui, nella Storia italiana, le donne si sono affermate come protagoniste a pieno titolo, dotate di un’identità di genere capace di caratterizzare il loro agire e di renderle un “tassello” imprescindibile e insostituibile nello sviluppo del movimento di liberazione dal Fascismo. La storia delle donne della...
Mary Varale, che ruppe il "soffitto di cristallo" delle Alpi

Mary Varale, che ruppe il “soffitto di cristallo” delle Alpi

La montagna, per come viene spesso descritta da chi la frequenta e la ama, è luogo di primordiali istinti, luogo dove la natura umana è messa a nudo di fronte al paesaggio. Soli con le proprie mani e la propria testa, bisogna fare i conti con i propri mezzi e talvolta arrendersi all’impotenza: la mente cede...
Onna-bugeisha: le donne combattenti del Giappone

Onna-bugeisha: le donne combattenti del Giappone

Nel Giappone del periodo feudale, scosso da lotte di potere e scontri armati, nasceva la classe guerriera dei samurai, che non era formata solamente da uomini: oscurate dal prestigio e dalla prevalenza dei guerrieri, c’erano anche le donne samurai. Inizialmente il compito delle “donne samurai” era quello di proteggere la casa e le terre, un incarico cruciale in quanto i...
La mamma italiana: costruzione di uno stereotipo

La mamma italiana: costruzione di uno stereotipo

Mamma, solo per te la mia canzone vola. (da “Mamma”, di Cesare Andrea Bixio e Bixio Cherubini, 1940) La costruzione di stereotipi fabbricati ad uso e consumo delle popolazioni da parte delle istituzioni, nelle società occidentali, non è una pratica inusuale. Come dimostra la storia della Chiesa cattolica, a seconda delle necessità socio-economiche è possibile...
Spiritismo, Wall Street e politica: la vita straordinaria di Victoria Woodhull

Spiritismo, Wall Street e politica: la vita straordinaria di Victoria Woodhull

Se avete seguito il dibattito presidenziale americano negli ultimi mesi forse avrete notato un curioso automatismo: per ogni annuncio che proclama Hillary Clinton come la prima candidata donna alla presidenza americana, da qualche parte si leva una vocina che dice: “Non è vero! La prima candidata donna alla Presidenza degli Stati Uniti è stata Victoria Woodhull!“....
La storia delle "comfort women" non va dimenticata

La storia delle “comfort women” non va dimenticata

Nel 1931, in piena fase imperialista giapponese, si verificò l’incidente mancese: le truppe dell’Impero del Sol Levante invasero la Manciuria e poi la Cina, sfruttando come pretesto l’esplosione di una bomba di origine sconosciuta (e che in seguito si scoprì essere di matrice giapponese) che aveva distrutto la ferrovia di Mukden. È in questo periodo...
Journal des Dames et des Modes: un pizzico di libertà in forma giornalistica

Journal des Dames et des Modes: un pizzico di libertà in forma giornalistica

Le donne non sono realmente schiave un po’ su tutta la terra? […] Perché togliete alle donne ogni esistenza politica e l’accesso a ogni funzione? Le donne non condividono, come voi, lo spirito, il giudizio, il genio, il coraggio, le virtù, la forza? […] La cosiddetta debolezza della donna, la sua cosiddetta incapacità a tale...
ENIAC Girls: quando i computer erano brillanti neo-laureate in matematica

ENIAC Girls: quando i computer erano brillanti neo-laureate in matematica

L’ampiezza dello stereotipo che vede le donne e le persone dall’aspetto femminile come creature incapaci di manovrare un computer mi si rivelò nella sua pienezza poco meno di un anno fa, quando iniziai a lavorare in un laboratorio di fabbricazione digitale posto all’interno di un noto museo delle scienze. In precedenza mi era capitato solo di...
Anoressia ascetica: la storia di Caterina da Siena

Anoressia ascetica: la storia di Caterina da Siena

Nell’amaritudine gusterai la dolcezza, e nella guerra la pace. Dalla lettera di Caterina da Siena “A Stefano di Corrado Maconi”   L’anoressia nervosa è un argomento che non richiede particolari introduzioni. È un grave disturbo del comportamento alimentare, una preoccupante patologia che riguarda una percentuale significativa di giovani occidentali. Molte delle riflessioni circa l’anoressia nervosa...
Donne e bambini innocenti, lo studio di Charli Carpenter

Donne e bambini innocenti, lo studio di Charli Carpenter

Storicamente, donne e bambini vengono legati in maniera intrinseca a concetti di innocenza e vulnerabilità, a differenza degli uomini. Questo risulta particolarmente problematico in situazioni di crisi internazionali, quando le norme di regolamentazione dei conflitti vengono messe alla prova, dimostrandosi spesso inadeguate a svolgere il proprio compito di protezione dei civili, o come minimo viziate...
Sylvia Rivera e l'importanza dell'inclusione

Sylvia Rivera e l’importanza dell’inclusione

  We are the Stonewall Girls, we wear our hair in curls, we always dress with flair, we wear clean underwear, we wear our dungarees, above our nellie knees, we ain’t no wannabes, we pay our Stonewall fees! – Songs of the Stonewall Club La notte del 28 giugno 1969, all’1.20, il detective Charles Smythe...