Crea sito

di Valentina Casali

Parole_OUT_valentina casali

pregio
52 films by women: sfida accettata

52 films by women: sfida accettata

Il cinema, a differenza della letteratura, è una forma espressiva di recente invenzione. Come la letteratura, però, anche la settima arte è stata praticata fin dall’inizio anche dalle donne, e in ruoli diversi da quelli di attrice. Per restare nell’ambito solo registico, nel cinema italiano c’è stata Elvira Notari, in quello statunitense persone come Alice Guy...
Joan Didion: dalla vita alla scrittura, e ritorno

Joan Didion: dalla vita alla scrittura, e ritorno

Il 2015 è stato per certi versi l’anno di Joan Didion, o meglio, l’anno del suo rilancio sulle scene, sebbene l’81enne autrice di Sacramento (California) non sia più in attività da qualche tempo. Citata e ripubblicata persino in Italia (dove non ha mai goduto di grande attenzione, tanto che le sue raccolte più importanti di...
Men Don't Protect You Anymore: le parole di Jenny Holzer

Men Don’t Protect You Anymore: le parole di Jenny Holzer

Il mio approccio con l’arte contemporanea è sempre stato di tipo esplorativo-istintuale. Mi annoiavo incredibilmente durante le lezioni su Duccio di Buoninsegna e ritenevo il mio manuale di storia dell’arte un libretto inutile scritto in modo pessimo, così pregai il mio lungimirante professore di prestarmi (ovvero rubare dalla biblioteca della scuola) un bel libro sulla storia...
L'autodeterminazione totale di Giovanna D'Arco

L’autodeterminazione totale di Giovanna D’Arco

Non si era mai vista una donna di questa età creare tanta difficoltà a quelli che la esaminavano. Queste parole sono storicamente attribuite a uno dei tanti frati domenicani che presero parte al processo di Giovanna D’Arco, iniziato formalmente il 3 gennaio 1431 (tre giorni prima del diciannovesimo compleanno di Giovanna) e conclusosi il successivo...
Se ci interessa bruciare tutto, meno le calorie

Se ci interessa bruciare tutto, meno le calorie

Il fuoco è un elemento che le filosofie e le religioni caricano da sempre di moltissimi significati. Simboleggia il sole, l’energia, la trasformazione; è in grado di distruggere qualcosa per favorire la rinascita di qualcos’altro. È anche considerato un elemento purificatore: brucia le negatività e permette di risorgere puri. Forse è per quello che quando...
I nostri preferiti del 2015: pregio assortito

I nostri preferiti del 2015: pregio assortito

Abbiamo parlato dei nostri libri, film, programmi tv e album preferiti del 2015. Questo è tutto il resto in ordine sparso: godetevela e scoprite un sacco di cose fighissime che abbiamo apprezzato quest’anno! Al 2016! Parris Goebel di Marta Corato Avete sicuramente già visto il lavoro di Parris Goebel, coreografa e leader della dance crew...
I nostri preferiti del 2015: film e tv

I nostri preferiti del 2015: film e tv

La nostra TV preferita del 2015 Tirate fuori le vostre liste e liberate le vostre giornate per i prossimi due mesi: le serie che vi consigliamo di guardare sono Transparent, Agent Carter, The 100, Penny Dreadful, Jessica Jones, più le serie animate Adventure Time e Steven Universe. Se non vi bastano, ecco un’altra carrellata di...
I nostri preferiti del 2015: libri e fumetti

I nostri preferiti del 2015: libri e fumetti

Nel 2015, tanto per cambiare, Soft Revolution ha discusso una montagna di libri, compresi i casi dell’anno Elena Ferrante e Annie Ernaux. Non abbiamo disdegnato i classici e abbiamo scritto di Piccole donne di Louisa May Alcott, La casa degli spiriti di Isabel Allende, La Gerusalemme liberata di Torquato Tasso, La campana di vetro di...
I nostri preferiti del 2015: musica

I nostri preferiti del 2015: musica

Il 2015 di SR è partito con un tuffo nel passato: abbiamo riascoltato il superclassico anni ’90 Jagged Little Pill di Alanis Morrissette. Ricordate? Il nostro viaggio alla scoperta di artiste italiane di pregio attraverso la canzone del mese si è concluso a giugno; in quei sei mesi vi abbiamo presentato Any Other, Io e...
Buone notizie per le donne nella musica elettronica

Buone notizie per le donne nella musica elettronica

La grossa problematica che mi ha accompagnata giorno e notte quest’anno riguarda la musica elettronica, e più in particolare le questioni di genere nella club culture, dalla scarsità di artiste e figure femminili nell’industria agli stereotipi fastidiosi, dai gender bias alle molestie al club. Sono stata piacevolmente sorpresa dallo scoprire in seguito, più o meno...
Le mie perle musicali del 2015: un nastrone

Le mie perle musicali del 2015: un nastrone

Il mio 2015 – iniziato appena dopo l’acquisto di un microfono e la solenne promessa di dedicarmi ad un progetto musicale – è stato un susseguirsi di diverse fasi dello spirito, musicalmente parlando. Ho avuto come sempre le mie fisse temporanee, in cui ho girato in lungo e in largo nelle profondità del repertorio di...
Organizzare una nuova vita con l'agenda perfetta: il Bullet Journal

Organizzare una nuova vita con l’agenda perfetta: il Bullet Journal

Una delle cose che più mi manca di quando andavo al liceo è il diario. Usato teoricamente per scriverci sopra i compiti, in realtà perfetto se vuoi riempirlo di pensieri, disegni, ritagli, dediche e tante altre cose belle; credo che la sua perdita sia stata il momento più traumatico nel critico passaggio liceo–università. A onor...