Crea sito

Irene Coletto

illu_febbraio2

musica
Celebriamo insieme l'uscita del memoir di Kim Gordon

Celebriamo insieme l’uscita del memoir di Kim Gordon

Kim Gordon è una delle nostre idole e oggi, 24 febbraio 2015, è un ottimo giorno per celebrarla. Nota in primis come bassista dei Sonic Youth, l’artista newyorkese è una vera e propria icona, nel mare magno dell’indie rock. Oltre ad aver militato in una delle band più influenti degli anni ’80 e ’90, Kim...
La canzone del mese: Giovanna Cacciola, "Not a Second Time"

La canzone del mese: Giovanna Cacciola, “Not a Second Time”

Un curriculum come quello di Giovanna Cacciola lo possono vantare in pochi. Vi basti pensare alla densissima discografia degli Uzeda, o al fatto che la sua è l’unica band italiana ad aver firmato un contratto con la prestigiosa etichetta Touch and Go di Chicago, nonché la prima ad aver registrato una Peel Session. Gli Uzeda sono...
Björk Appreciation Moment

Björk Appreciation Moment

Chi la conosce sa che chiamarla cantante è riduttivo: Björk è un’artista innovativa che, nel corso degli anni, ha fatto scintille in un gran numero di campi, dalla composizione musicale alla recitazione. Björk si mostrò un prodigio fin dalla giovane età. A undici anni, nel 1977, catturò l’attenzione di un rappresentante dell’etichetta discografica Fálkinn (all’epoca...
Daphne Oram e l'Oramics Machine

Daphne Oram e l’Oramics Machine

Il femminismo mi ha insegnato a mettere in discussione i criteri di rilevanza sui quali si basano i manuali di storia, spesso abitati da soli uomini e dalle loro disparate attività. Mi ha insegnato che c’è del vero nel detto “la storia la scrivono i vincitori”, ma che questo non vale solo per le guerre....
Jagged Little Pill: l'album per ogni giornataccia

Jagged Little Pill: l’album per ogni giornataccia

Jagged Little Pill della canadese Alanis Morissette è uno dei dischi più famosi degli anni ’90. Uscito nel 1995, ha venduto quasi 20 milioni di copie in tutto il mondo. Scommetto che nel corso di quel decennio, o di quello a venire, lo avete avvistato come soggetto anomalo dentro collezioni di dischi che poco avevano...
La canzone del mese: IO e la TIGRE, “Basket Case”

La canzone del mese: IO e la TIGRE, “Basket Case”

A grande richiesta del nostro pubblico amante dei felini, eccovi IO e la TIGRE in tutto il loro magico splendore. Se ancora non le conoscete, sappiate che il loro EP autoprodotto spacca e che in redazione lo abbiamo consumato. Immaginerete la nostra gioia, quando ci hanno confermato che avrebbero realizzato una cover esclusiva per Soft Revolution…...
La canzone del mese: Dendrophilia, "Sitting Down Here"

La canzone del mese: Dendrophilia, “Sitting Down Here”

Partirei chiedendovi attraverso quali tortuose vie avete iniziato a suonare insieme… BEA: Vale e Sara si conoscevano già da prima e suonavano per conto loro e in un altro progetto. Io sono arrivata dopo, cercavo da tempo delle persone con cui suonare un certo tipo di genere musicale e proprio quando stavo per gettare la...
Bei documentari: "Ride the balance" (“En Køn Balance”)

Bei documentari: “Ride the balance” (“En Køn Balance”)

Ottobre 2013. La scuola è chiusa per le vacanze autunnali e Signe, quindicenne di Østerbro (Copenhagen), si sta preparando per andare in campeggio. Prepara il suo zaino, si infila un grazioso giubbotto in denim con un lupo ricamato sulla schiena e sale in macchina con la madre per dirigersi a Køge. Lì si tiene la...
La canzone del mese: Costanza Delle Rose, "Lonely Richard"

La canzone del mese: Costanza Delle Rose, “Lonely Richard”

Lasciamo che i Be Forest, oltre a liquefare le nostre preziose orecchie, fungano anche da testimonianza del potere insito nella provincia e nella vita a margine dei grandi centri. Il loro amabile shoegaze onirico che sa di boschi e nebbia viene infatti da Pesaro, città ormai riconosciuta come fulcro di una scena musicale di tutto...
"There's blood on your hands, baby". Il nastrone sanguigno

“There’s blood on your hands, baby”. Il nastrone sanguigno

Inaspettato come un goal all’89° minuto arriva il nastrone di questo mese. Al contrario di quanto ci si possa attendere, il risultato di questa playlist basata sul liquido organico per eccellenza non è poi così goregrind, e manco emo. Ce n’è per tutti i gusti. Dal metal all’hip hop sperimentale passando per il punk e...
Inequivocabilmente umana: Sue Tompkins e Life Without Buildings

Inequivocabilmente umana: Sue Tompkins e Life Without Buildings

con Marcello Newman   Che le ristampe siano benedette. Grazie Nostra Signora delle Ristampe. Grazie Rough Trade per aver riportato alla luce Any Other City di Life Without Buildings. Grazie Universo. Grazie Sue Tompkins (per aver militato nella band ridendoci sempre un po’ sopra). Grazie alla Glasgow dei primi anni zero. Grazie a Marcello che...
Il ritorno delle Sleater-Kinney

Il ritorno delle Sleater-Kinney

Sono passati otto anni, quasi nove. Era il 2006 quando le Sleater-Kinney annunciarono al mondo la fine della loro avventura come band. Il 4 agosto si esibirono per l’ultima volta assieme, al Lollapalooza Festival di Chicago. Ci sentiamo fortunate ad aver avuto nel corso degli anni il supporto di persone straordinarie. Vogliamo ringraziare chi ha...