Crea sito

di FRANCESCA RIZ

pulizia-francesca-riz-02

lavoro
Bisogna parlare del lavoro domestico non retribuito

Bisogna parlare del lavoro domestico non retribuito

Ormai da tempo, fortunatamente, si discute della disparità di trattamento economico delle donne rispetto ai colleghi uomini in molti settori della nostra economia. Alcuni paesi europei, come la Francia ad esempio, viene addirittura “celebrata” la data a partire dalla quale, nel corso di un anno, le donne incominciano a “lavorare gratis”. Calcolando infatti la differenza...
Del sacrosanto diritto della donna ad incazzarsi sul lavoro

Del sacrosanto diritto della donna ad incazzarsi sul lavoro

Interno ufficio. Un gruppo di giovani esce allarmato dalla sala riunioni. Una donna in completo e tacchi sta facendo una sfuriata e loro pensano a come mettersi in salvo. La strategia? Offrire alla signora una compressa di analgesico per i dolori mestruali. E in ufficio torna a regnare la pace. Questo spot – andato in...
Privacy, gender e tecnologia: un'intervista con Maya Indira Ganesh

Privacy, gender e tecnologia: un’intervista con Maya Indira Ganesh

Lo scorso giugno sono andata al DIG Festival, un festival di giornalismo investigativo che si tiene a Riccione, per seguire alcuni eventi e workshop su tecnologia, privacy e giornalismo. È lì che ho incontrato due ragazze che lavorano a Tactical Tech (per esteso Tactical Technology Collective), un gruppo con base a Berlino che aiuta gli attivisti e i giornalisti ad...
Il vero peso del lavoro emozionale

Il vero peso del lavoro emozionale

Jane, I don’t like cavillers or questioners; besides, there is something truly forbidding in a child taking up her elders in that manner. Be seated somewhere; and until you can speak pleasantly, remain silent. Jane, non mi piacciono i bambini curiosi; inoltre, quando mai un bambino rivolge la parola in questo modo alle persone adulte?...
L'ossessione per il successo ci sta distruggendo?

L’ossessione per il successo ci sta distruggendo?

Il 15 aprile 2012 andava in onda su HBO il pilot di Girls. Nella scena di apertura il suo personaggio, Hannah (interpretato dall’autrice della serie Lena Dunham), è a cena con i genitori in un ristorante prestigioso di New York quando questi le annunciano in modo piuttosto brusco che smetteranno di sostenerla economicamente. Hannah, che...
Si lavora per vivere, non il contrario: del concedersi distrazioni

Si lavora per vivere, non il contrario: del concedersi distrazioni

“Costruirsi una carriera”, nel senso di “assicurarsi un reddito più o meno fisso e sufficiente vivere dignitosamente, ricevendo un compenso per attività che non ci facciano venire voglia di sbattere la testa contro il muro e, possibilmente, abbiano anche a che fare con quello che abbiamo studiato” è oggi un’impresa più ardua di quello che...
Dov’è il confine tra empowerment e oppressione nella cura di sé?

Dov’è il confine tra empowerment e oppressione nella cura di sé?

Truccarsi è bello, divertente, e potenzialmente molto creativo. Più in generale, avere cura di sé è fondamentale per ricordarsi di avere un corpo e abitarlo in pace ed è, tra le altre cose, un antidoto potente contro la depressione. D’altra parte, però, la cura di sé è un’attività che richiede energia, tempo e, soprattutto, denaro....
La mia esperienza in officina, ovvero il duro percorso delle ingegnere

La mia esperienza in officina, ovvero il duro percorso delle ingegnere

Uno dei miei più grandi sogni è lavorare in officina come ingegnere meccanico, a stretto contatto con le auto. Grazie a un tirocinio trimestrale, quest’estate ho esaudito il mio desiderio. La cosa più bella di questi mesi è stato sicuramente il rapporto che si è creato con i meccanici: mi hanno fatto sentire parte della...
Sheryl Sandberg e la discriminazione delle donne in carriera

Sheryl Sandberg e la discriminazione delle donne in carriera

Lean In: Women, Work and the Will to lead (edito da Knopf; in italiano Facciamoci avanti. Le donne, il lavoro e la voglia di riuscire, edito da Mondadori) è un libro scritto da Sheryl Sandberg, pubblicato nel 2013. Forse il nome di questa donna non è noto, ma lo è l’azienda all’interno della quale ha un...
Il lavoro da remoto e come evitare di avere la faccia blu

Il lavoro da remoto e come evitare di avere la faccia blu

Ho la faccia blu. O almeno, questo è quello che dice il mio ragazzo quando mi vede col volto chino verso lo schermo dello smartphone mentre tengo sotto controllo le notifiche di Pinterest, Twitter, mentre scrollo il feed di Instagram o controllo se mi sono arrivate nuove proposte di lavoro/collaborazione via mail. Mi piacerebbe usare...
Le donne vengono pagate meno degli uomini?

Le donne vengono pagate meno degli uomini?

È vero che essere donna ti farà guadagnare meno, in Italia? La discriminazione salariale di genere esiste? Per non fermarsi alle chiacchiere da bar, la cosa migliore è andare a vedere i dati. Innanzitutto, bisogna sapere che l’Eurostat pubblica per tutti i paesi europei una misura della differenza “cruda” tra i salari maschili e quelli...
Divieto di discriminazione: dove "siamo rimasti"?

Divieto di discriminazione: dove “siamo rimasti”?

Smentite, precisazioni, note a margine: è il quadro che emerge in questi giorni in risposta al dibattito scatenatosi on line riguardo la presunta abrogazione del divieto di discriminazione nel Jobs Act. Valeria Fedeli, senatrice del Partito Democratico e vicepresidente del Senato, nega da subito il rischio di un possibile passo indietro nella difesa del diritto alla...