Crea sito

Eleonora Suri Bovo

Sedersi-perWeb-eleonora-suri-bovo

foto
Dis.order: un racconto quotidiano di un “disordine alimentare organizzato"

Dis.order: un racconto quotidiano di un “disordine alimentare organizzato”

di Claudia Mariani   Sono sempre stata affascinata dalle contraddizioni, soprattutto da quelle linguistiche e semantiche. L’anoressia viene definita come un “disordine alimentare”, ma osservando persone vicine a me che soffrono o hanno sofferto di questa patologia ciò che più mi ha colpito è l’ordine, a tratti ossessivo, della loro vita. Da questa osservazione è...
Di alberi, colline e del sentirsi a casa

Di alberi, colline e del sentirsi a casa

C’è chi si sente a casa se mangia il suo piatto preferito, se sente la moka borbottare o se entra nella sua cameretta. Io se vedo gli alberi delle colline romane. 
Racial Microaggressions: il razzismo sottile negli scatti di Kiyun

Racial Microaggressions: il razzismo sottile negli scatti di Kiyun

Kiyun è una studentessa diciannovenne. Lo scorso mese ha diffuso su Tumblr una serie di foto tratte dal suo progetto fotografico Racial Microaggressions. Kiyun ha chiesto ad un gruppo di ragazze e ragazzi del Fordham University Lincoln Center di scrivere su un foglio un esempio di microaggressione razzista di cui avevano avuto esperienza. Si tratta...
Fortune segrete ed arredamenti barocchi

Fortune segrete ed arredamenti barocchi

Una passeggiata fra arredamenti barocchi, foto di nipoti ed eredità preziose.  
Cambia il tuo look (e quello del tuo gatto) con taaz.com!

Cambia il tuo look (e quello del tuo gatto) con taaz.com!

Alzi la mano chi non sa usare Photoshop. Eccomi! Questo programma, come sa chi non ha assolutamente voglia di imparare a usarlo, permette tra le altre cose di giocare con il proprio aspetto esteriore. Come starei con gli occhi viola? E i capelli rossi? E la pelle scura? (Oddio ecco, magari non tutto insieme). A...
Ad Halloween noi ci vestiamo da streghe

Ad Halloween noi ci vestiamo da streghe

Fino a vent’anni fa, nessuno in Italia celebrava Halloween. Prima dell’arrivo dirompente dei telefilm americani e delle loro puntate a tema sul palinsesto italiano, a nessuno fregava niente di zucche, streghette, dolcetti e scherzetti — a meno che non vivesse in una delle città “fortunelle” con una base militare statunitense, come Vicenza. Una delle bambine...
Venire male in foto

Venire male in foto

Want to read this in English? Fotogènico agg. – Che si presta a essere fotografato con buoni risultati, che ha un aspetto e un atteggiamento (soprattutto del viso) particolarmente adatti per riprese fotografiche, cinematografiche e televisive: una ragazza f.; volto f… Di recente, durante una serata passata in compagnia, mi è capitato di apostrofare in...
La redazione di Soft Revolution in rosa

La redazione di Soft Revolution in rosa

Come abbiamo sempre detto, noi non odiamo il rosa: ecco qui gli averi rosa della redazione, in tutte le sfumature possibili e immaginabili.
Escher Girls e l'annosa questione delle eroine anatomicamente irrealistiche

Escher Girls e l’annosa questione delle eroine anatomicamente irrealistiche

Se siete: – amanti di fumetti e/o dei videogiochi – interessat* alle dinamiche di genere (e a come queste vengano rappresentate nelle suddette forme di cultura popolare) allora tumblr è il posto per voi. Di fianco a chi propone ininterrottamente foto di panini al formaggio, torte arcobaleno, foto soft-porno e poesie hipster, c’è un interessante...
Pink is punk, they used to say

Pink is punk, they used to say

E’ esistito un tempo in cui se fossi tornata a casa con i capelli tinti di rosa non solo mi sarei beccata un manrovescio in pieno volto (vincolata ai miei dalla patria potestà), ma probabilmente sarei stata anche oggetto di occhiatacce di sdegno e stupore da parte degli sconosciuti per strada. Cosa che mi risulterebbe...
Non c'è niente di male in un bel cappello a punta

Non c’è niente di male in un bel cappello a punta

Forse che sia giunto il momento di un bel revival?
Chi poi impone alla sposa soave di castità la cintura in me grave in battaglia può correre il rischio di perder la chiave

Chi poi impone alla sposa soave di castità la cintura in me grave in battaglia può correre il rischio di perder la chiave

Otto studi su un medioevo applicato ed un elmo vagabondo.