Crea sito

di FLAVIA SORRENTINO

blog2bassa

film e tv
Busting the Myth: documentari sulle mestruazioni

Busting the Myth: documentari sulle mestruazioni

di Moema Rubino  Mai come in questo momento il ciclo mestruale è stato al centro dell’attenzione. Scrittrici, artiste, gruppi femministi, persino brand di moda (in ultimo: Monki) si stanno preoccupando di liberarlo dall’aura di vergogna e (falsi) luoghi comuni che lo circondano. Per secoli società, politica e tradizioni hanno influenzato il suo ruolo nella vita...
52 films by women: ottobre di piccoli brividi

52 films by women: ottobre di piccoli brividi

Cecilia ha deciso di accettare la sfida 52 films by women e guarderà (almeno) un film diretto da una donna ogni settimana del 2016. Ogni mese, ci racconterà quello che ha visto. Puoi leggere tutti i post qui. Fatal Frame – Mari Asato (2014) Honeymoon – Leigh Janiak (2014) The Fits – Anna Rose Holmer...
Film horror moderni per il vostro Halloween perfetto

Film horror moderni per il vostro Halloween perfetto

Il genere horror è ormai da anni segnato da una serie di trope davvero insopportabili, soprattutto dal punto di vista della rappresentazione femminile. Ogni anno vengono sparati fuori centinaia di nuovi film dell’orrore, ma quanto spesso sono memorabili? Non ne potete più di tipe tutte uguali, di tette al vento senza motivo apparente, di ragazze...
“She’s Beautiful When She’s Angry” e la seconda vita del movimento femminista

“She’s Beautiful When She’s Angry” e la seconda vita del movimento femminista

L’impressione generale è un po’ questa: che risolta la questione del voto con le suffragette, la storia femminile abbia raggiunto il lieto fine cui anelava. Come oppio, il boom economico post-bellico ha appiattito il dibattito sociopolitico nei Paesi occidentali e l’arrivo degli elettrodomestici è stato celebrato come il momento di maggior emancipazione delle donne, l’illusione della possibilità di gestire...
Stranger Things: può ancora migliorare?

Stranger Things: può ancora migliorare?

Attenzione: questo articolo contiene spoiler per tutta la prima stagione di Stranger Things. Se non l’avete ancora vista e volete essere sorpres*, salvate questo link nei preferiti e ne riparliamo più avanti.   Penso di poter dichiarare senza far torto a nessuna che la redazione di Soft Revolution ama Stranger Things; ne abbiamo discusso con...
52 films by women: settembre a caso

52 films by women: settembre a caso

Cecilia ha deciso di accettare la sfida 52 films by women e guarderà (almeno) un film diretto da una donna ogni settimana del 2016. Ogni mese, ci racconterà quello che ha visto. Puoi leggere tutti i post qui. Ho Ucciso Napoleone – Giorgia Farina (2015) Smooth Talk – Joyce Chopra (1985) Like for Likes –...
A Girl Walks Home Alone At Night: la vampira in chador di Bad City

A Girl Walks Home Alone At Night: la vampira in chador di Bad City

Bad City, un Iran più o meno distorto, dove si intrecciano storie di droga, prostituzione, miseria e degrado umano. È questo il luogo dove la regista Ana Lily Amirpour decide di ambientare il suo primo lungometraggio, A Girl Walks Home Alone At Night. Il film racconta di una vampira senza nome che pattuglia le strade...
52 films by women: agosto a squadre

52 films by women: agosto a squadre

Cecilia ha deciso di accettare la sfida 52 films by women e guarderà (almeno) un film diretto da una donna ogni settimana del 2016. Ogni mese, ci racconterà quello che ha visto. Puoi leggere tutti i post qui. American Mary – Jen & Sylvia Soska (2012) Maggie’s Plan – Rebecca Miller (2015) Bound – Lana...
La potenza del film "Tangerine" e delle sue protagoniste

La potenza del film “Tangerine” e delle sue protagoniste

In un’assolatissima Los Angeles, la ragazza transessuale Sin-Dee (interpretata da Kitana Kiki Rodriguez), poco prima di riapprodare sul marciapiede dopo un mese di reclusione, apprende dalla sua migliore amica Alexandra (Mya Taylor) che il suo ragazzo/protettore l’ha tradita con una donna cisgender bianca (“una donna con vagina e tutto il resto”). Da questo momento Sin-Dee parte...
52 films by women: luglio e la francofilia

52 films by women: luglio e la francofilia

Cecilia ha deciso di accettare la sfida 52 films by women e guarderà (almeno) un film diretto da una donna ogni settimana del 2016. Ogni mese, ci racconterà quello che ha visto. Puoi leggere tutti i post qui.   Sois Belle et Tais-Toi – Delphine Seyrig (1981) Lolo – Julie Delpy (2015) Nous York –...
Il nuovo Ghostbusters è un bel film e la dovete piantare

Il nuovo Ghostbusters è un bel film e la dovete piantare

You’ve been ranting at me and my cast for months with misogyny and insults. So go fuck yourself. Goodnight. #enough https://t.co/r3XNfWP68c — Paul Feig (@paulfeig) 23 settembre 2015   Sono andata a vedere il nuovo Ghostbusters (diretto dal sopracitato Paul Feig) principalmente per prendere posizione contro il chiasso insopportabile provocato negli scorsi mesi dalla popolazione nerd mondiale che,...
52 films by women: giugno in costume

52 films by women: giugno in costume

Cecilia ha deciso di accettare la sfida 52 films by women e guarderà (almeno) un film diretto da una donna ogni settimana del 2016. Ogni mese, ci racconterà quello che ha visto. Puoi leggere tutti i post qui. La Governante [The Governess] – Sandra Goldbacher (1998) Viola di Mare – Donatella Maiorca (2009) The Golden...