Crea sito

Vittoria “Vitt” Moretta

S_2s

film e tv
"Non Violentate Jennifer": un'introduzione al rape'n'revenge

“Non Violentate Jennifer”: un’introduzione al rape’n’revenge

***Attenzione: questo articolo contiene riferimenti alla violenza sessuale e immagini violente*** Come reagì il pubblico [al film]? Quelli rumorosi sembrarono divertirsi molto. L’uomo di mezza età, dai capelli bianchi, seduto vicino a me, per esempio, parlò a voce alta.  Dopo la prima violenza: “Questa era buona!” Dopo la seconda: “Fagliela vedere!” Dopo la terza: “Ne ho viste
10 cose che ho imparato da "10 cose che odio di te"

10 cose che ho imparato da “10 cose che odio di te”

Una volta ogni giro completo di generazione spunta una commedia adolescenziale brillante. Nel 2010 è stato il turno di Easy A (in Italia intitolato Easy girl), nel 2004 quello di Mean Girls e, nel lontano 1999, di 10 cose che odio di te. Per quanto un buon teen movie sia capace di farmi innamorare ancora
Some Prefer Cake 2014 - Concludendo

Some Prefer Cake 2014 – Concludendo

di Emanuela De Siati Venerdì a Some Prefer Cake 2014. Lascio Martina con i suoi panini, aggancio il pass di addetta stampa alla maglietta, scorgo il banchetto dei libri ed ecco una meraviglia: Sorella Outsider, Gli scritti politici di Audre Lorde. Lo compro e lo infilo nello zaino. Sarà un fido compagno fra un film e
La Teoria del Caos (O: il professore di Jurassic Park era figo)

La Teoria del Caos (O: il professore di Jurassic Park era figo)

Qual è il mio personaggio preferito di Jurassic Park? La rockstar dei dinosauri, il ribelle in giacca di pelle: il Professor Ian Malcom. Non solo è molto più stiloso del suo rivale paleontologo, ma ha anche una passione per mettere in discussione le regole, cosa che ci piace moltissimo. E ci piace anche perché portava avanti
Some Prefer Cake 2014 - Le prime impressioni

Some Prefer Cake 2014 – Le prime impressioni

Dopo i primi due giorni del Some Prefer Cake – Bologna Lesbian Film festival, vi porto doverosamente le mie prime impressioni e recensioni. Per ora si qualificano come eccezionali i tre documentari proposti, mentre sul piano narrativo abbiamo degli elementi piuttosto deboli. Il festival è cominciato mercoledì alle 18, con una serie di cortometraggi che,
Serie Tv Pregevoli: In The Flesh

Serie Tv Pregevoli: In The Flesh

Tre cose che normalmente succedono in un telefilm con gli zombie: Zombie ovunque Cervelli smangiucchiati Spasmodica ricerca di una cura che elimini tutti gli zombie Ad eccezione dell’ultimo punto, In the Flesh ha tutti gli elementi necessari per poter essere considerata come una “serie con gli zombie a tutti gli effetti.” A differenza delle “classiche serie con gli
Some Prefer Cake! Soft Revolution celebra il cinema lesbico

Some Prefer Cake! Soft Revolution celebra il cinema lesbico

“Settembre andiamo, è tempo di emigrare”, diceva uno scrittore a me pesantemente antipatico chiamato D’Annunzio. Su questo, però, aveva ragione: a settembre si ricomincia e si riparte per lidi nuovi e poco conosciuti. Quest’anno Soft Revolution è lieta di annunciarvi la nostra collaborazione con il fantastico Festival di Cinema Lesbico di Bologna – Some Prefer
"Fulgida Stella": Fanny Brawne secondo Jane Campion

“Fulgida Stella”: Fanny Brawne secondo Jane Campion

Visto il tema stellato del mese scorso, un riferimento a Bright Star, famoso sonetto di John Keats, è quasi d’obbligo. Dico ‘quasi’ perché, più che del sonetto, voglio parlare dell’omonimo film diretto da Jane Campion nel 2009. Non è, come l’ha liquidato qualcuno, una semplice biopic di Keats, ma piuttosto una cronaca degli ultimi anni
Hoje quero voltar sozinho: l'importanza di camminare da soli

Hoje quero voltar sozinho: l’importanza di camminare da soli

Leonardo è un ragazzo brasiliano cieco che, mentre cerca il suo posto nel mondo, si scopre gay. Hoje quero voltar sozinho però non è un film sulla cecità, o sull’omosessualità, o sugli adolescenti brasiliani ciechi e omosessuali, o perlomeno non è solo su questo: attraverso la storia di Leo, della sua amica Giovana e di
Consigli filmici: Big Star - Nothing Can Hurt Me

Consigli filmici: Big Star – Nothing Can Hurt Me

I miei primi due incontri con i Big Star ebbero luogo a circa dieci anni di distanza l’uno dall’altro. Ero alle elementari quando sentii per la prima volta una delle loro canzoni più note, September Gurls. Essa mi giunse però nella versione della Bangles, da un disco appartenente alla collezione di mio padre. I Big
House Of Cards e Scandal: donne al potere in TV

House Of Cards e Scandal: donne al potere in TV

Necessaria premessa: House of Cards: superserie super drama targata Netflix (di fresco candidata a ben 13 Emmy) narra le vicende dell’abile e spietato Frank Underwood (Kevin Spacey) capogruppo di maggioranza al congresso degli Stati Uniti dotato di una smisurata ambizione ed infinite capacità. Marito della bella ed altrettanto spietata Claire Underwood (Robin Wright); insieme formano un’allegra
Women are the new black (o: il potere del riconoscerci su uno schermo)

Women are the new black (o: il potere del riconoscerci su uno schermo)

C’erano un volta due piccoli e sconosciuti telefilm: uno, canadese, lanciato da BBC America, dalle fosche tinte science-fiction; l’altro, americano, prodotto a sorpresa da un sempre più potente Netflix (sito di streaming a pagamento), scritto e diretto da Jenji Kohan, che portava in scena un libro su donne in prigione. Entrambi vantavano un cast &