Crea sito

di MARIANNA COPPO

disagi
Come siamo arrivati a parlare (così male) di ciò che è "gender"?

Come siamo arrivati a parlare (così male) di ciò che è “gender”?

La teoria gender non esiste. Non esiste nell’accezione che da alcuni anni ci siamo abituati a considerare attraverso i media (in particolar modo con la crociata, inaugurata all’apertura della conferenza episcopale italiana del 2015 da monsignor Bagnasco, contro “l’indottrinamento gender nelle scuole”). Un po’ di storia in questo senso non fa mai male. I gender studies...
Il mio rapporto burrascoso con la pillola anticoncezionale

Il mio rapporto burrascoso con la pillola anticoncezionale

Premessa: chi scrive crede che l’uso della pillola anticoncezionale sia un diritto irrinunciabile, oltre che una conquista fondamentale. Ciò che racconta qui non vuole mettere in discussione queste basi di principio, ma solo offrire uno spunto di riflessione sui risvolti negativi che hanno fatto parte della sua esperienza e sui quali pensa sia utile informarsi. Quello...
L'ambiguità della Russia nei confronti della violenza domestica

L’ambiguità della Russia nei confronti della violenza domestica

di Chiara Martini In una foto che circola sul web, l’attivista per i diritti delle donne Alyona Popova sorregge un cartello con scritto «Бьет -значит любит. Законы против домашнего насилия есть в 143 странах мира» (cioè “Picchiare significa amare. Esistono leggi contro la violenza domestica in 143 paesi nel mondo”). Popova sta protestando da giorni...
Amicizie tossiche: come uscirne?

Amicizie tossiche: come uscirne?

La fine di un’amicizia è, nella maggior parte dei casi, un momento di cui faremmo volentieri a meno. A volte anche la peggiore delle amicizie, una volta conclusa, lascia il rimpianto di quel che poteva essere, o un’improvvisa assenza con cui confrontarsi. Credo che parte del senso di smarrimento venga dal senso di vuoto, da...
Ha senso eliminare da Facebook chi non la pensa come noi?

Ha senso eliminare da Facebook chi non la pensa come noi?

Ho sempre considerato internet (termine che negli ultimi anni ho involontariamente sovrapposto a social network sempre più spesso) il luogo migliore per informarsi su come stanno andando le cose nel mondo. Quando, cercando di capire se dietro all’ascesa di Trump e al clima razzista ispirato dalla Brexit, c’era qualche ragione in più di “anno bisesto,...
Superfood Me: i danni creati dalla detox mania

Superfood Me: i danni creati dalla detox mania

Da tradizione, dopo le grandi abbuffate delle feste e prima della prova costume, televisione e riviste femminili iniziano a bombardarci con nuove diete e nuovi sport per (ri)metterci in forma. Negli anni si sono viste diete di ogni tipo, ma con l’avvento dei social, tuttavia, questo continuo rincorrersi tra sensi di colpa dopo periodi di stravizi...
"No makeup" makeup: truccarsi tanto per sembrare struccate

“No makeup” makeup: truccarsi tanto per sembrare struccate

Se dico “no makeup” makeup cosa vi viene in mente a parte un pessimo ossimoro? È un “trend” che spopola già da qualche anno e che consiste nel truccarsi solo con toni neutri in modo da creare l’illusione di non essere truccate; è un look che viene descritto come “naturale”, o “nudo” e viene spesso opposto...
I miei capelli insulsi: una storia di co-washing e risciacqui con aceto o limone

I miei capelli insulsi: una storia di co-washing e risciacqui con aceto o limone

Dopo aver dismesso, verso la seconda elementare, lo splendido caschetto-frangetta-capelli a spaghetto à la Anna Wintour (sebbene né mia mamma né la parrucchiera dalla quale andavo avessero idea di chi fosse Anna Wintour), ho combattuto per anni contro l’aspetto insulso dei miei capelli. Svariati e fallimentari i tentativi di trovare un taglio e uno shampoo adatti...
Bisogna parlare del lavoro domestico non retribuito

Bisogna parlare del lavoro domestico non retribuito

Ormai da tempo, fortunatamente, si discute della disparità di trattamento economico delle donne rispetto ai colleghi uomini in molti settori della nostra economia. Alcuni paesi europei, come la Francia ad esempio, viene addirittura “celebrata” la data a partire dalla quale, nel corso di un anno, le donne incominciano a “lavorare gratis”. Calcolando infatti la differenza...
Dicembre: Noi ci siamo ancora, e voi?

Dicembre: Noi ci siamo ancora, e voi?

Ero convinta di aver cominciato almeno un editoriale degli ultimi mesi dicendo: mamma mia, il 2016, che anno di merda. Siccome non l’ho fatto: mamma mia, il 2016, che anno di merda. I temi del mese di Soft Revolution vengono scelti con largo anticipo. Quando più di un anno fa abbiamo scelto “rifugi” per dicembre...
La pazienza del paziente cronico

La pazienza del paziente cronico

Quando Marta mi ha chiesto se volevo parlare di come l’avere una malattia cronica si presenti nel mio quotidiano, e se questo mi richieda un esercizio di pazienza particolare, ho pensato che fosse il momento adatto per rifletterci e condividere qualcosa che potesse essere stimolante anche per i “non addetti al settore” delle malattie croniche....
Non una di meno: la manifestazione del 26 novembre

Non una di meno: la manifestazione del 26 novembre

Il prossimo 26 novembre 2016, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, si terrà a Roma la manifestazione Non una di meno, volta ad animare la conversazione sulle numerose violenze e difficoltà che le donne devono ancora affrontare in Italia e all’estero proprio in quanto donne, o perché lesbiche o transessuali. I temi...