Crea sito

di LIA TUIA

porno
Dire "sì" al porno: il movimento tedesco PorYes

Dire “sì” al porno: il movimento tedesco PorYes

Può il porno essere femminista? Era il 1987 quando il periodico tedesco Emma pubblicò una proposta di legge per l’abolizione della pornografia. Il dibattito sulla rappresentazione della donna nei media era nato in Germania qualche anno prima, in seguito alla pubblicazione di una foto della cantante Grace Jones, che sulla copertina di un noto settimanale,...
Dagli antichi egizi alla Hollywood: mode e motivi della ceretta all'inguine

Dagli antichi egizi alla Hollywood: mode e motivi della ceretta all’inguine

Quando la redazione di Soft Revolution ha proposto di dedicare gennaio al tema (esteso, concreto e metaforico) del fuoco, la prima cosa che mi è venuta in mente è stata: ceretta all’inguine. Ma probabilmente avrei pensato lo stesso se il tema fosse stato arcangeli, shopper di tela o animali domestici: la depilazione delle parti intime...
Solidarity with Stoya: uno stupro è uno stupro

Solidarity with Stoya: uno stupro è uno stupro

Attenzione: questo articolo contiene riferimenti alla violenza sessuale Qualche giorno fa, la pornostar e scrittrice Stoya ha rivelato in un tweet di essere stata stuprata dal collega ed ex-fidanzato James Deen. Ben presto altre donne sono uscite allo scoperto, testimoniando le brutalità dell’attore nei loro confronti, dal tentato stupro e percosse a quello riuscito a...
Blue Movie di Andy Warhol: la politica del sesso

Blue Movie di Andy Warhol: la politica del sesso

di Mariangela Bruno Il termine blue in inglese vuol dire molte cose, forse anche troppe. Uno dei numerosi significati fa parte della storia della pornografia. Tra gli anni Venti e Quaranta del Novecento, i blue movies facevano rallegrare e riempire i bordelli clandestini. A causa della censura, i film ad alto contenuto pornografico venivano girati...
Di Stoya, di porno e di gattini

Di Stoya, di porno e di gattini

Alla magnificenza di Stoya sono arrivata attraverso la bellezza di James Deen (quello bello che ha recitato con Lindsay Lohan). Quando due superstar del porno sono felicemente fidanzate, la prima cosa che ti viene in mente è “wow”. Così vai, cerchi due informazioni e ti si apre un mondo. Stoya è quella ragazza con cui...
Arrivano le Ragazze del Porno

Arrivano le Ragazze del Porno

Di recente sono arrivata alla conclusione che tutto il dibattito intorno alla pornografia si basi sull’equivoco della sineddoche (figura retorica basata su relazioni di tipo quantitativo: in questo caso nello scambio della parte per il tutto). Cosa non piace della pornografia corrente? La misoginia, i corpi innaturali, le pratiche ripetitive. Più che brutto, un film...
Femminismi quotidiani: parlare di porno al bar

Femminismi quotidiani: parlare di porno al bar

Da quando ho iniziato a inserire la pornografia nelle mie “conversazioni da bar”, ho notato una cosa: tale argomento si presta a dinamiche non dissimili da quelle osservabili quando si parla di dischi, trattori o smartphone. Esiste un lessico, una terminologia tecnica volta a mostrarsi competenti, discutere minuzie reputate significative e, indirettamente, ad escludere dal...
Linda Lovelace. Pornografia e riflessioni sul mito

Linda Lovelace. Pornografia e riflessioni sul mito

I miti nascono come elementi culturali che non cambiano e non muoiono. I miti sono monoliti piantati per sempre nella sensibilità e nella cultura di un gruppo di persone. I miti assolutizzano, con tratti precisi e netti, caratteri sfumati dell’indole umana. Il mito non si relativizza: è torto o ragione, giusto o sbagliato, eroico o...
Sfatiamo un mito: anche le ragazze guardano porno

Sfatiamo un mito: anche le ragazze guardano porno

Come parlare fruttuosamente di porno, in un contesto culturale come il nostro? Questo mi chiedo, mentre di fronte ai miei occhi prendono corpo le immagini di due figurine rappresentanti la Santa e la Meretrice, personaggi i cui nomi ci sono stati attribuiti, ma la cui consistenza non ha nulla a che vedere con la tridimensionalità...
Vibease, il fascino discreto del vibratore multisensoriale

Vibease, il fascino discreto del vibratore multisensoriale

Avere vent’anni o giù di lì nel 2013, avere italici natali e avere dei fratelli più piccoli, implica aver religiosamente visitato almeno una volta quel luogo finto e posticcio nei pressi di Castelnuovo del Garda che hanno chiamato, con grande originalità, “Gardaland”. Fermarsi a Gardaland è il contentino obbligatorio, concesso gentilmente da mamma e papà...
"L'avanzata dei porno ragazzini" è una grave piaga sociale alla quale risponderò con mugolii di varia natura

“L’avanzata dei porno ragazzini” è una grave piaga sociale alla quale risponderò con mugolii di varia natura

La settimana scorsa ho fatto una figura di merda con la mia capa. Stavo leggendo la rassegna stampa di zeroviolenzadonne.it, quando me la sono trovata alle spalle, con lo sguardo ben piantato sullo schermo del mio pc. Di per sé non stavo facendo nulla di proibito; avevo però commesso il grave errore di aprire un...
The consequences of trying to engineer love: il fumetto di Jess Fink "Chester 5000"

The consequences of trying to engineer love: il fumetto di Jess Fink “Chester 5000”

Nel 2001 c’era Hal 9000. Nel 2011 è stato invece il turno di Chester 5000. Chester 5000 XYV è una piccola graphic novel realizzata dall’americana Jess Fink e pubblicata un paio di anni fa da Top Shelf (bravi editori since 1997). Una storia d’amore robotica ed erotica, ambientata in epoca vittoriana. Tutto quello che avete...