Crea sito

Rita Petruccioli

rita_miti_soft_revolution_sito

corpo
Arrivano le Ragazze del Porno

Arrivano le Ragazze del Porno

Di recente sono arrivata alla conclusione che tutto il dibattito intorno alla pornografia si basi sull’equivoco della sineddoche (figura retorica basata su relazioni di tipo quantitativo: in questo caso nello scambio della parte per il tutto). Cosa non piace della pornografia corrente? La misoginia, i corpi innaturali, le pratiche ripetitive. Più che brutto, un film
Don't risk dudeness! - L'ultimo allucinante spot della Veet

Don’t risk dudeness! – L’ultimo allucinante spot della Veet

a Ilaria che muore di caldo perché ha le ascelle pelose Pare quasi assurdo pensare quanto una cosa che dovrebbe essere marginale nella vita delle persone quale i peli superflui (lo dice anche il nome, sono superflui, superficiali, inutili ma, soprattutto, immeritevoli d’attenzione) possa sconvolgere la mente delle persone. Un mesetto fa era uscito qui un pezzo che
"Dai un bacio a chi vuoi tu". Se vuoi

“Dai un bacio a chi vuoi tu”. Se vuoi

Pizzeria della ridente cittadina, una sera qualsiasi. Al tavolo di fianco al mio, una famiglia sta festeggiando il compleanno del figlio. Si scartano i regali, il bambino va in deliquio per il giocattolo di turno e scatta la fatidica frase “Perché non dai un bacio alla zia?”. La risposta – se il poverino fosse in
Femminismi quotidiani: parlare di porno al bar

Femminismi quotidiani: parlare di porno al bar

Da quando ho iniziato a inserire la pornografia nelle mie “conversazioni da bar”, ho notato una cosa: tale argomento si presta a dinamiche non dissimili da quelle osservabili quando si parla di dischi, trattori o smartphone. Esiste un lessico, una terminologia tecnica volta a mostrarsi competenti, discutere minuzie reputate significative e, indirettamente, ad escludere dal
Linda Lovelace. Pornografia e riflessioni sul mito

Linda Lovelace. Pornografia e riflessioni sul mito

I miti nascono come elementi culturali che non cambiano e non muoiono. I miti sono monoliti piantati per sempre nella sensibilità e nella cultura di un gruppo di persone. I miti assolutizzano, con tratti precisi e netti, caratteri sfumati dell’indole umana. Il mito non si relativizza: è torto o ragione, giusto o sbagliato, eroico o
Kiki Smith: tra arte, mito e corpo

Kiki Smith: tra arte, mito e corpo

Dove si narra di una passeggiata tra alcune opere, di un’artista un po’ strega e delle Arpie traghettatrici d’anime.   [Disse Senzanome, l’Arpia sull’albero] “Ascoltami bene. Migliaia di anni fa, quando arrivarono qui i primi spiriti, l’autorità ci conferì il potere di vedere in ciascuno di loro le cose peggiori, e da allora ci siamo nutrite del
Glitter Appreciation Moment

Glitter Appreciation Moment

Sono (ingiustamente) temuti da un’ampia fetta della popolazione, eppure hanno il potere di rendere pressoché invincibile chiunque se ne ricopra. Stiamo parlando dei glitter, ovvero la materia sbarluccicosa che siamo solite associare a “serate particolari” o comunque occasioni specialissime. Parte di questa associazione, comprensibile fino ad un certo punto, è da imputarsi ad una retorica
Sfatiamo un mito: anche le ragazze guardano porno

Sfatiamo un mito: anche le ragazze guardano porno

Come parlare fruttuosamente di porno, in un contesto culturale come il nostro? Questo mi chiedo, mentre di fronte ai miei occhi prendono corpo le immagini di due figurine rappresentanti la Santa e la Meretrice, personaggi i cui nomi ci sono stati attribuiti, ma la cui consistenza non ha nulla a che vedere con la tridimensionalità
Portare il femminismo nei fashion blog insieme a Meagan Fredette di latter Style

Portare il femminismo nei fashion blog insieme a Meagan Fredette di latter Style

Traduzione di Vittoria Bernardini Want to read this in English? Il mondo dei fashion blog italiani, come già scrivevamo non molto tempo fa su queste pagine, non è dei più stimolanti. A dominare sono soprattutto la ripetitività e le formule che ricalcano quelle già viste sulle riviste di moda più mainstream. Inoltre, le persone come
Una storia di irsutismo

Una storia di irsutismo

di Valeria V. Sono una ragazza di 22 anni con un piccolo problemino di irsutismo. Insomma, sono una fanciulla più pelosa della norma e mi ritrovo dei piccoli boschetti di peluria in zone in cui solitamente la peluria femminile è rada o assente. La vita per noi ragazze irsute non è delle più semplici in
DIY: le vostre calze del cuore

DIY: le vostre calze del cuore

Se io potessi andare in giro solo in gonna/vestito/pantaloncini corti, lo farei. Non tanto perché io nutra un particolare amore per questi capi, quanto più perché io adoro le calze. Ne ho una tonnellata e mi piange il cuore a non avere abbastanza coraggio a girarci d’inverno (mi dispiace, anche quelle di lana sono troppo
Gli adolescenti #metalsoft e la presunta santità del succo alla pera: nuova risposta a Beatrice Borromeo

Gli adolescenti #metalsoft e la presunta santità del succo alla pera: nuova risposta a Beatrice Borromeo

Questo articolo vuole essere una risposta alla seconda parte dell’inchiesta di Beatrice Borromeo per Il Fatto Quotidiano dedicata agli adolescenti e alla sessualità. La reazione alla prima parte è consultabile qui. Una volta letto l’articolo, se la pensate come noi, vi invitiamo a fare pressione sul Fatto e sull’autrice con un tweet. Gli handle da