Crea sito

di SARA ZANELLO

attualità
Contraccezione maschile: un aggiornamento

Contraccezione maschile: un aggiornamento

Due anni fa su Soft Revolution avevamo parlato di contraccezione maschile, e del fatto che esistono molte più forme di contraccezione per le donne che per gli uomini.  Ci era sembrato rilevante che in commercio non esistesse ancora un’alternativa di contraccezione che anche gli uomini potessero usare oltre a vasectomia e preservativi, nonostante la sperimentazione di...
Aprile: Proviamo a parlare di come ci sentiamo

Aprile: Proviamo a parlare di come ci sentiamo

Negli ultimi anni abbiamo parlato spesso dell’ossessione del mondo contemporaneo per il successo e la perfezione. Questo è stato particolarmente rafforzato dalla popolarizzazione del femminismo che, insieme a aspetti positivi che apprezziamo, ha portato alla luce mostri come la retorica della #girlboss e della donna superpotente a tutti i costi (come sa bene Sophia Amoruso, che...
La psicologia dei gruppi segreti che deumanizzano le donne

La psicologia dei gruppi segreti che deumanizzano le donne

di Roberta Duca Quando qualche sera fa sono andata a una festa in casa di amici, al mio arrivo uno degli invitati ha urlato di gioia e mi ha comunicato che “Quando ti ho conosciuta sei stata materiale di pippe per due settimane”. Non mi sconvolge il fatto che un ragazzo quasi sconosciuto abbia pensato a...
Otto anni di legge sullo stalking in Italia

Otto anni di legge sullo stalking in Italia

Il 23 febbraio scorso la legge italiana sullo stalking ha compiuto otto anni. Essa prevede diversi tipi di pene per tutti gli atti che sono considerati un reato di stalking: l’insistenza per parlare con una persona che non lo vuole; i tentativi ripetuti e molesti di entrare in contatto con questa persona con messaggi, telefonate, lettere o...
Parliamone adesso: il sessismo della televisione italiana

Parliamone adesso: il sessismo della televisione italiana

Dopo che l’argomento ha infiammato il finesettimana, stamattina se ne parla ancora, ne scrivono i giornali, ne discutono un uomo di mezza età e una barista in un bar di Milano dove faccio colazione: in un programma pomeridiano di Rai Uno, prima rete del servizio televisivo pubblico, è stata pronunciata qualche giorno fa una serie di...
Marzo: In nero e fucsia, pronte per #8M

Marzo: In nero e fucsia, pronte per #8M

L’otto marzo, una volta, era una data con una valenza politica: era un momento in cui si ricordavano infatti le lotte che le donne avevano compiuto per ottenere più diritti in ambito economico, sociale e politico, accanto a quelle che sarebbe ancora stato necessario combattere. Come scrive Loredana Lipperini nell’introduzione al libro 8 Marzo: una...
#ZeroDiscrimination Day 2017: facciamoci sentire

#ZeroDiscrimination Day 2017: facciamoci sentire

Col termine discriminazione ci si riferisce a qualsiasi azione o comportamento abbia l’intenzione o l’effetto di sminuire la capacità delle persone di godere dei propri diritti umani fondamentali in situazione di parità. Il diritto alla non-discriminazione implica che le persone siano trattate con rispetto per la loro dignità umana, la loro autonomia, privacy e riservatezza,...
Abbiamo un problema coi personaggi femminili (di finzione) imperfetti?

Abbiamo un problema coi personaggi femminili (di finzione) imperfetti?

La scorsa primavera ho avuto l’onore di assistere all’incontro Bad Women: A Discussion About Women, Character and Likability, organizzato nella libreria Strand di New York. Si trattava di una conversazione tra le autrici Emily Schultz (vi consiglio il suo The Blondes), Chloe Caldwell, Jenny Zhang (Rookie Mag) e Anna North, moderata dal giornalista Isaac Fitzgerald...
Come siamo arrivati a parlare (così male) di ciò che è "gender"?

Come siamo arrivati a parlare (così male) di ciò che è “gender”?

La teoria gender non esiste. Non esiste nell’accezione che da alcuni anni ci siamo abituati a considerare attraverso i media (in particolar modo con la crociata, inaugurata all’apertura della conferenza episcopale italiana del 2015 da monsignor Bagnasco, contro “l’indottrinamento gender nelle scuole”). Un po’ di storia in questo senso non fa mai male. I gender studies...
L'ambiguità della Russia nei confronti della violenza domestica

L’ambiguità della Russia nei confronti della violenza domestica

di Chiara Martini In una foto che circola sul web, l’attivista per i diritti delle donne Alyona Popova sorregge un cartello con scritto «Бьет -значит любит. Законы против домашнего насилия есть в 143 странах мира» (cioè “Picchiare significa amare. Esistono leggi contro la violenza domestica in 143 paesi nel mondo”). Popova sta protestando da giorni...
Donne senza figli: una visione d'insieme

Donne senza figli: una visione d’insieme

Lo scorso settembre il ministero della Salute è stato riempito di critiche per l’infelice iniziativa del “Fertility Day”, una giornata il cui scopo avrebbe dovuto essere quello di renderci più consapevoli delle cattive abitudini che possono causare l’infertilità. L’iniziativa è stata criticata per numerosissime ragioni e una di queste è l’insensibilità di alcuni messaggi della campagna...
Febbraio: Melania non ha bisogno di essere liberata

Febbraio: Melania non ha bisogno di essere liberata

Uno dei rari momenti in cui ho provato gioia nelle ultime due settimane è stato alla Women’s March di Londra; vedere così tante persone agguerrite e preparate a combattere il nuovo presidente degli Stati Uniti e le sue politiche mi ha riempito il cuore di speranza per i prossimi anni (se vi state chiedendo perché la politica...