Crea sito

di MARIANNA COPPO

attualità
Abbiamo un problema coi personaggi femminili (di finzione) imperfetti?

Abbiamo un problema coi personaggi femminili (di finzione) imperfetti?

La scorsa primavera ho avuto l’onore di assistere all’incontro Bad Women: A Discussion About Women, Character and Likability, organizzato nella libreria Strand di New York. Si trattava di una conversazione tra le autrici Emily Schultz (vi consiglio il suo The Blondes), Chloe Caldwell, Jenny Zhang (Rookie Mag) e Anna North, moderata dal giornalista Isaac Fitzgerald...
Come siamo arrivati a parlare (così male) di ciò che è "gender"?

Come siamo arrivati a parlare (così male) di ciò che è “gender”?

La teoria gender non esiste. Non esiste nell’accezione che da alcuni anni ci siamo abituati a considerare attraverso i media (in particolar modo con la crociata, inaugurata all’apertura della conferenza episcopale italiana del 2015 da monsignor Bagnasco, contro “l’indottrinamento gender nelle scuole”). Un po’ di storia in questo senso non fa mai male. I gender studies...
L'ambiguità della Russia nei confronti della violenza domestica

L’ambiguità della Russia nei confronti della violenza domestica

di Chiara Martini In una foto che circola sul web, l’attivista per i diritti delle donne Alyona Popova sorregge un cartello con scritto «Бьет -значит любит. Законы против домашнего насилия есть в 143 странах мира» (cioè “Picchiare significa amare. Esistono leggi contro la violenza domestica in 143 paesi nel mondo”). Popova sta protestando da giorni...
Donne senza figli: una visione d'insieme

Donne senza figli: una visione d’insieme

Lo scorso settembre il ministero della Salute è stato riempito di critiche per l’infelice iniziativa del “Fertility Day”, una giornata il cui scopo avrebbe dovuto essere quello di renderci più consapevoli delle cattive abitudini che possono causare l’infertilità. L’iniziativa è stata criticata per numerosissime ragioni e una di queste è l’insensibilità di alcuni messaggi della campagna...
Febbraio: Melania non ha bisogno di essere liberata

Febbraio: Melania non ha bisogno di essere liberata

Uno dei rari momenti in cui ho provato gioia nelle ultime due settimane è stato alla Women’s March di Londra; vedere così tante persone agguerrite e preparate a combattere il nuovo presidente degli Stati Uniti e le sue politiche mi ha riempito il cuore di speranza per i prossimi anni (se vi state chiedendo perché la politica...
Ha senso eliminare da Facebook chi non la pensa come noi?

Ha senso eliminare da Facebook chi non la pensa come noi?

Ho sempre considerato internet (termine che negli ultimi anni ho involontariamente sovrapposto a social network sempre più spesso) il luogo migliore per informarsi su come stanno andando le cose nel mondo. Quando, cercando di capire se dietro all’ascesa di Trump e al clima razzista ispirato dalla Brexit, c’era qualche ragione in più di “anno bisesto,...
Superfood Me: i danni creati dalla detox mania

Superfood Me: i danni creati dalla detox mania

Da tradizione, dopo le grandi abbuffate delle feste e prima della prova costume, televisione e riviste femminili iniziano a bombardarci con nuove diete e nuovi sport per (ri)metterci in forma. Negli anni si sono viste diete di ogni tipo, ma con l’avvento dei social, tuttavia, questo continuo rincorrersi tra sensi di colpa dopo periodi di stravizi...
La pulizia gioiosa di Marie Kondo

La pulizia gioiosa di Marie Kondo

Marie Kondo è una professionista giapponese del riordino e del decluttering, l’attività che aiuta a liberare gli spazi da oggetti superflui e divenuti inutili. Nel 2014, KonMari – come ora è chiamata dai fan – diventa una star planetaria pubblicando il libro Il magico potere del riordino, in inglese The Life-Changing Magic of Tidying Up. Di recente...
Bisogna parlare del lavoro domestico non retribuito

Bisogna parlare del lavoro domestico non retribuito

Ormai da tempo, fortunatamente, si discute della disparità di trattamento economico delle donne rispetto ai colleghi uomini in molti settori della nostra economia. Alcuni paesi europei, come la Francia ad esempio, viene addirittura “celebrata” la data a partire dalla quale, nel corso di un anno, le donne incominciano a “lavorare gratis”. Calcolando infatti la differenza...
Gennaio: Ripartiamo con nuova speranza

Gennaio: Ripartiamo con nuova speranza

Il giorno prima di Capodanno, con vergognoso ritardo, sono andata al cinema a vedere Rogue One, il primo spin-off di Star Wars – che temporalmente si colloca prima dell’Episodio IV: Una nuova speranza ed è incentrato sulla squadra di ribelli che rubò i piani di costruzione della Morte Nera, la temibile arma distruttiva dell’Impero. Stavo...
Giovani, homeless, LGBTQI: la storia di The Happy Hippie Foundation

Giovani, homeless, LGBTQI: la storia di The Happy Hippie Foundation

Quando si parla di Miley Cyrus, molti storcono il naso. Pensano alla stellina Disney tutta casa, chiesa e musica country che un bel giorno ha detto addio agli stivali da cowgirl, si è rasata i capelli e ha cominciato a fare twerking. Non si può negare che Miley sia cambiata parecchio (e direi anche per...
Essere scomodi per generare cambiamento: Eu empregada doméstica

Essere scomodi per generare cambiamento: Eu empregada doméstica

Luglio 2016. Joyce Fernandes, professoressa di storia e cantante rap di Santos, Brasile, condivide su Facebook un ricordo del periodo in cui lavorava come collaboratrice domestica, e invita chi ne sentisse la necessità a fare altrettanto utilizzando l’hashtag #euempregadadoméstica. In brevissimo tempo e totalmente a sorpresa, l’hashtag diventa virale, migliaia di persone da tutto il...