Crea sito

Cecilia Grandi

DISORDINEHOME

attualità
Maryam Mirzakhani e le signore della matematica

Maryam Mirzakhani e le signore della matematica

di Claudia Cavallaro Ragazze, udite udite: una nuova frontiera è stata abbattuta. Finalmente, dopo quasi 65 anni, una donna vince uno dei premi più prestigiosi per i matematici: la medaglia Fields. La “genia” è Maryam Mirzakhani, iraniana, classe 1977, insegnante della Stanford University. La medaglia Fields viene considerata nell’ambiente al pari di un Nobel e
Ride bene chi ride in pubblico? Sulla Turchia e le arretrate dichiarazioni del vicepremier Arinc

Ride bene chi ride in pubblico? Sulla Turchia e le arretrate dichiarazioni del vicepremier Arinc

Lunedì scorso, in occasione della Id al-fitr, la festività con cui i musulmani celebrano la fine del Ramadam, il vice premier della Turchia, Bülent Arinc, ha tenuto un discorso dedicato a ciò che lui ritiene essere una minaccia incombente sulle teste del popolo turco: la dissoluzione dei costumi, il decadimento dei veri valori. Arinc, dirigente
Cara ragazza che non ha bisogno del femminismo

Cara ragazza che non ha bisogno del femminismo

Cara ragazza che scrive di non avere bisogno del femminismo: buon per te. Ti faccio notare in rapidità un paio di cose, però. Se non ci fosse il femminismo, tu non potresti esprimere la tua opinione in pubblico e forse non ce l’avresti neanche, un’opinione, perché nessuno ti avrebbe dato gli strumenti per formarne una.
Gli stereotipi di potere maschili e la costruzione di alternative "femminili"

Gli stereotipi di potere maschili e la costruzione di alternative “femminili”

Il 25 giugno l’assemblea legislativa dell’Emilia Romagna ha approvato la prima legge quadro italiana contro le disparità di genere: 45 articoli contro le discriminazioni in campo lavorativo, di welfare, di rappresentanza politica e in favore di pratiche volte a rispondere in modo più adeguato alle esigenze della popolazione femminile come, ad esempio, la medicina di
Donne e giornalismo: la realtà del passato a confronto con quella di oggi

Donne e giornalismo: la realtà del passato a confronto con quella di oggi

di Miriam Goi Katy Perry in versione sirena punk mi guarda dalla cover dell’ultimo numero di Cosmopolitan, che strilla in prima pagina “Puoi avere TUTTO, Amore, sesso, carriera (e un corpo da bikini)!”. Mi relaziono in modo controverso a questo magazine scintillante, che attira la mia attenzione dopo lunghe giornate di lavoro e mi fa
Lo Zen e l'arte della manutenzione di se stessi

Lo Zen e l’arte della manutenzione di se stessi

“È un mondo difficile”. Qualcuno ci aveva scritto su una canzone, che sembra essere stata presa sul serio da molti come un mantra post-moderno. Lo ripetono il datore di lavoro, l’editorialista di turno, il professore, genitori e persone che ritengono di possedere chissà quale saggezza. Lo stress quotidiano, che siate studenti, lavoratori o disoccupati, o
Il vero amore aspetta: di anelli della purezza e purity ball

Il vero amore aspetta: di anelli della purezza e purity ball

L’anno scorso uscì un video in cui l’ex Jonas Brother Joe Jonas si rotolava con una signorina smutandata. “Joe Jonas ha perso la verginità!” scrissi in un misto di shock e estasi alla mia amica Cecilia. Era grazie a lui e ai suoi fratelli che avevo scoperto (e deriso) l’esistenza degli anelli della purezza, quindi
Joséphine - In Francia la bellezza è sociale

Joséphine – In Francia la bellezza è sociale

- Non esiste proprio. E chi ce l’ha il tempo di andare dall’estetista? Ho troppe cose da fare. E poi costa troppo, ma scherzi?! A Parigi paghi venti euro solo per farti mettere due passate di smalto alle mani. A malapena posso fare la spesa al Lidl, figurati se mi metto a buttare i soldi
Il coraggio di parlare (politicamente) di aborto: il caso Zingaretti

Il coraggio di parlare (politicamente) di aborto: il caso Zingaretti

Quando si dice che la guida politica può fare la differenza. La Regione Lazio si schiera apertamente in difesa dei consultori e, attraverso il decreto del commissario ad acta, sancisce una linea guida di particolare importanza per il diritto alla contraccezione e all’aborto. Nel testo allegato, a pagina 1, si dichiara che l’obiezione di coscienza prevista
Io mi scatto da sola. Manifesto in difesa del selfie

Io mi scatto da sola. Manifesto in difesa del selfie

Una volta si chiamava autoscatto – autoritratto prima che arrivasse la fotografia – e nessuno si sprecava in dotte analisi sulle supposte turbe mentali alla base del fenomeno che, pressapoco, è vecchio quanto l’arte. Il primo “selfie” fotografico della storia risale molto probabilmente al 1839 e fu realizzato da Robert Cornelius in una cittadina vicino
Sul mito della paternità assente: diamo visibilità anche ai padri

Sul mito della paternità assente: diamo visibilità anche ai padri

Che ci piaccia o meno, la nostra società è, per quanto concerne la concezione di famiglia, sulla soglia di un cambiamento epocale. Fenomeni come le lotte civili e le rivendicazioni da parte dei gruppi attivisti LGBTQI indicano che non è più possibile credere che la genitorialità eterosessuale consista anche nell’offrire specifici ruoli di genere di
Stare a galla (o: Ogni tanto penso alla mia quattordicesima)

Stare a galla (o: Ogni tanto penso alla mia quattordicesima)

Ogni tanto penso alla mia quattordicesima. Quando ci penso, la mia quattordicesima ha la forma di un panino. Una bella michetta tonda, soda, farcita da tante fette di salame artiginale, di quello a grana grossa. È una cosa nuova, la quattordicesima. Una cosa poco reale. La mia quattordicesima (la prima, a fronte di diversi anni