Crea sito

Giorgia Marras

BLU-PICCOLO_Giorgia-Marras

Archivio Autore: Veronica Tosetti
Janis Joplin: little girl blue

Janis Joplin: little girl blue

La cantante rock blues, famosa per la sua voce graffiata e per la sua passione per il whiskey Southern Comfort e le droghe che l’hanno portata alla morte prematura a 27 anni, sviluppò sin dall’adolescenza il germe di quello spirito ribelle che l’ha resa un modello per le successive generazioni di ragazze. Nasce a Port Arthur,...
Raise your voice: autrici alla conquista del podcast

Raise your voice: autrici alla conquista del podcast

C’è qualcosa di cui si parla molto in questi mesi negli Stati Uniti, e non mi riferisco a Taylor Swift, bensì a un argomento che da noi è arrivato solo in parte e di sfuggita. Il podcast, ovvero le registrazioni radiofoniche di programmi divisi in puntate, sta vivendo un nuovo rinascimento, saltato all’attenzione del pubblico di...
Le parole che non ti possono spezzare: Project Unbreakable

Le parole che non ti possono spezzare: Project Unbreakable

***Attenzione: questo articolo contiene riferimenti espliciti alla violenza sessuale*** Sovvertire la violenza e trasformarla in cura: è questo, in poche parole, Project Unbreakable, il lavoro fotografico di Grace Brown, un Tumblr che raccoglie ad oggi oltre quattromila fotografie raffiguranti donne o uomini “vittime” di violenze sessuali, che esibiscono cartelloni recanti estratti di frasi che i loro aggressori gli hanno rivolto. Il progetto...
2015: i nostri buoni propositi, parte seconda

2015: i nostri buoni propositi, parte seconda

Marta Magni Ho un solo proposito, luminoso e assurdamente pesante: maggiore consapevolezza. In realtà questa è una scorciatoia per mettere al di sotto di un solo proposito una valanga di intenzioni. Consapevolezza è un termine ombrello sotto il quale infilo una pletora di cose: meno consegne bucate. Meno procrastinazione. Meno cose dette a caso perché...
Le cose che ci sono piaciute di più nel 2014, pt. 5

Le cose che ci sono piaciute di più nel 2014, pt. 5

Come ogni anno, vi presentiamo una lista delle nostre cose preferite degli ultimi dodici mesi. Man mano che vengono pubblicati, potrete trovare i post del 2014 al tag Preferiti 2014.   Molly Crabapple di Veronica Tosetti Un’artista di cui si parla molto poco (o meglio per niente) in Italia è Molly Crabapple, sebbene negli Stati...
Le cose che ci sono piaciute di più nel 2014, pt. 3

Le cose che ci sono piaciute di più nel 2014, pt. 3

Come ogni anno, vi presentiamo una lista delle nostre cose preferite degli ultimi dodici mesi. Man mano che vengono pubblicati, potrete trovare i post del 2014 al tag Preferiti 2014.   The Killing di Martina Ioriatti Due preferiti in uno: la serie televisiva The Killing e la sua protagonista femminile, il detective Sarah Linden –...
Riscrivere le fiabe: "La camera di sangue" di Angela Carter

Riscrivere le fiabe: “La camera di sangue” di Angela Carter

Se vi raccontassero che Cappuccetto Rosso non è la bambina ingenua ingannata dal lupo che conoscevate, ma al contrario è una piccola giustiziera che si difende da sola tranciando una zampa al suo carnefice, come la prendereste? Riuscireste a immaginare una reinterpretazione de La bella e la bestia in cui a trasformarsi, alla fine della...
La Madre del Rock dimenticata, Lillian Roxon

La Madre del Rock dimenticata, Lillian Roxon

Se conosceste Lillian Roxon sareste d’accordo con me nel definirla la prima grande giornalista del rock. Ma è molto improbabile che la conosciate e non per una mancanza personale: a meno che abbiate vissuto in Australia o abbiate contatti con la sua cultura, Lillian Roxon è di fatto un nome vuoto, una sconosciuta anche per...
Il compositore è entrato nel fuoco: di artisti e disturbi mentali

Il compositore è entrato nel fuoco: di artisti e disturbi mentali

Nell’immaginario popolare è consuetudine che le biografie di pittori, scrittori e poeti vengano rappresentate come un distillato del binomio “genio e follia”. Le vite degli artisti non sono mai, per definizione, noiose, ed è bene che il pubblico sia consapevole dei privilegi (pochi) e dei tormenti (infinito + 1) che una simile scelta di vita...
Grimes: da sperimentatrice-asceta a fenomeno pop

Grimes: da sperimentatrice-asceta a fenomeno pop

Presentare Grimes parlando del solo aspetto musicale sarebbe quanto di più fuorviante. Dalla stessa descrizione, ripresa dalle fonti ufficiali, che recita “the multimedia project of Canadian artist Claire Boucher”, si evince che si tratta infatti di un’artista eclettica e di difficile categorizzazione – per la natura multiforme del suo lavoro – che non si limita...
Lo Zen e l'arte della manutenzione di se stessi

Lo Zen e l’arte della manutenzione di se stessi

“È un mondo difficile”. Qualcuno ci aveva scritto su una canzone, che sembra essere stata presa sul serio da molti come un mantra post-moderno. Lo ripetono il datore di lavoro, l’editorialista di turno, il professore, genitori e persone che ritengono di possedere chissà quale saggezza. Lo stress quotidiano, che siate studenti, lavoratori o disoccupati, o...
Wahine and the waves: le ragazze fanno surf

Wahine and the waves: le ragazze fanno surf

Una leggenda hawaiana narra che Mamala, semi-dea kupua, fosse nota per le sue eccellenti doti di surfista. Grandi folle si accalcavano sulle coste della baia di Honolulu per ammirare le sue prodezze. Era sposata con l’uomo-squalo Ouha e il mito vuole che sia stata sedotta dal capo Honoka’upu e Ouha abbia ceduto la sua natura...