Crea sito

di MARINA CICERO

Archivio Autore: Nicole Siri
Buongiorno un corno: Gramellini e le divise Alitalia

Buongiorno un corno: Gramellini e le divise Alitalia

Come ormai hanno sentito anche i muri, nel “Buongiorno” di ieri Massimo Gramellini ha commentato le nuove uniformi delle hostess di Alitalia, sostenendo che, benché “disegnate da un milanese”, il nuovo design sia la diretta conseguenza del passaggio di proprietà della compagnia alla Etihad Airways, con base ad Abu Dhabi. Le nuove uniformi, secondo il...
Dov’è il confine tra empowerment e oppressione nella cura di sé?

Dov’è il confine tra empowerment e oppressione nella cura di sé?

Truccarsi è bello, divertente, e potenzialmente molto creativo. Più in generale, avere cura di sé è fondamentale per ricordarsi di avere un corpo e abitarlo in pace ed è, tra le altre cose, un antidoto potente contro la depressione. D’altra parte, però, la cura di sé è un’attività che richiede energia, tempo e, soprattutto, denaro....
Disegnare Calais: “Threads” di Kate Evans

Disegnare Calais: “Threads” di Kate Evans

Cartoon Kate, all’anagrafe Kate Evans, è una fumettista e attivista inglese. Si interessa di femminismo, genitorialità e tensioni di classe, e ha disegnato un acclamato graphic novel sulla vita di Rosa Luxemburg. Recentemente è stata a Calais, e ha deciso di raccontare quello che ha visto e di usare il fumetto come strumento di fundraising per...
La visibilità è una trappola? Il Panopticon e i mille occhi di Facebook

La visibilità è una trappola? Il Panopticon e i mille occhi di Facebook

Nel 1791 il filosofo Jeremy Bentham teorizzava il Panopticon: un edificio estremamente efficiente per sorvegliare soggetti reclusi, fossero questi carcerati, ricoverati, o studenti. Il Panopticon ribaltava il modello tradizionale di reclusione — quello delle segrete, che relegavano i  prigionieri nell’oscurità dei sotterranei: al contrario, il modello di Bentham traeva la sua forza proprio dal fatto che,...
Cliteracy: avete mai sognato di cavalcare un clitoride?

Cliteracy: avete mai sognato di cavalcare un clitoride?

Oggi vi parliamo di una cosa bellissima: l’opera di Sophia Wallace, giovane artista che fa base a New York. Il progetto che l’ha resa celebre si chiama Cliteracy, ed è un’opera multimediale che esplora un paradosso la cui formulazione è tanto semplice quanto geniale: com’è possibile che i corpi delle donne siano sempre, costantemente, ossessivamente sessualizzati...
I nostri preferiti del 2015: libri e fumetti

I nostri preferiti del 2015: libri e fumetti

Nel 2015, tanto per cambiare, Soft Revolution ha discusso una montagna di libri, compresi i casi dell’anno Elena Ferrante e Annie Ernaux. Non abbiamo disdegnato i classici e abbiamo scritto di Piccole donne di Louisa May Alcott, La casa degli spiriti di Isabel Allende, La Gerusalemme liberata di Torquato Tasso, La campana di vetro di...
Dare fiducia ai bambini: domande sulla questione dei giocattoli sessisti

Dare fiducia ai bambini: domande sulla questione dei giocattoli sessisti

Quando ero piccola, io ci credevo davvero al fatto che Babbo Natale avesse una fabbrica di giocattoli tutta sua al Polo Nord. Se desideravo qualcosa che avevo visto alla tivù lo chiedevo alla zia, perché Babbo Natale mica poteva entrare in un negozio e comprare giocattoli come chiunque altro! Nella letterina, invece, chiedevo solo cose...
Aristotele, Pollock e il cunnilingus: "Lei viene prima" di Ian Kerner

Aristotele, Pollock e il cunnilingus: “Lei viene prima” di Ian Kerner

Ian Kerner è un uomo che ha scritto una guida per uomini al cunnilingus: Lei viene prima. Per dirlo con le sue parole: If you want to learn how to give a woman mind-blowing, body-rippling orgasms with your tongue every time, this is the book for you. Se volete imparare come far provare ogni volta...
Serena Williams, o della travolgente bellezza dell’eccesso

Serena Williams, o della travolgente bellezza dell’eccesso

In principio era l’ideale greco del medèn àgan: il “nulla di troppo”, il “giusto mezzo” dei soggetti che, rifuggendo l’eccesso, incarnano una bellezza misurata e proporzionata, sia dal punto di vista fisico che da quello morale. Fu così che la cultura occidentale inventò l’Uomo Bianco come metro ideale contro cui definire gli “Altri”: eroico e...
Di giovinezza e precarietà: traslocare ogni sei mesi

Di giovinezza e precarietà: traslocare ogni sei mesi

Alla fine dello scorso luglio il mio stage a Parigi è finito. Dopo qualche vano tentativo di trovare un altro lavoro lì che fosse contemporaneamente 1) pagato, 2) (un minimo) stimolante e 3) (un minimo) coerente con i miei studi, mi sono rassegnata a impacchettare tutta la mia vita ancora una volta e partire per...
I viaggi di Soft Revolution: all'estero

I viaggi di Soft Revolution: all’estero

Quest’anno abbiamo deciso di sfruttare la nostra redazione internazionale e darvi finalmente consigli di viaggio parlando delle città dove abitiamo. Questa settimana siamo internazionali e parliamo di Amburgo, Berlino, Kobe, Parigi, Sofia e Zagabria.   Amburgo di Martina Ioriatti Per molti, Amburgo è la città dei film di Fatih Akin (La Sposa Turca, Soulkitchen); per...
Pregio: intervista a Ragazze nel Pallone

Pregio: intervista a Ragazze nel Pallone

Mentre gli alti papaveri della FIFA latitano inseguiti dall’Interpol, un meraviglioso gruppo di ragazze piene di grinta e di voglia di fare ci ricorda che un altro calcio è possibile. Organizzato dal basso, non-profit, appassionato: questo è lo sport che ci piace, insieme divertimento e atto politico, risposta gioiosa alla sordità delle istituzioni. Ragazze nel...