Crea sito

Rita Petruccioli

rita_miti_soft_revolution_sito

Archivio Autore: Margherita Ferrari
Glitter Appreciation Moment

Glitter Appreciation Moment

Sono (ingiustamente) temuti da un’ampia fetta della popolazione, eppure hanno il potere di rendere pressoché invincibile chiunque se ne ricopra. Stiamo parlando dei glitter, ovvero la materia sbarluccicosa che siamo solite associare a “serate particolari” o comunque occasioni specialissime. Parte di questa associazione, comprensibile fino ad un certo punto, è da imputarsi ad una retorica
The Everyday Sexism Project, ovvero perché abbiamo (ancora) bisogno del femminismo - puntata 1647

The Everyday Sexism Project, ovvero perché abbiamo (ancora) bisogno del femminismo – puntata 1647

“Dacci oggi la nostra dose di sessismo quotidiana”. È questo che in fondo significa Everyday Sexism: sessismo quotidiano. Il sito everydaysexism.com, fondato da Laura Bates, raccoglie le testimonianze di donne che sono state vittime di sessismo. Ci si trova di tutto, da chi si sente dire che le donne sono più brave a pulire la
Piccole lezioni di ecologia: "La Citta dei Fiori" di Eveline Hasler e Stepan Zavrel

Piccole lezioni di ecologia: “La Citta dei Fiori” di Eveline Hasler e Stepan Zavrel

C’è una piccola città che non ha niente di speciale, ma dove gli abitanti amano moltissimo i fiori, che crescono dappertutto. Un giorno il sindaco proibisce che vengano coltivati fiori e piante, che considera una perdita di tempo, e la città si intristisce, diventando grigia e noiosa. Seguendo una farfalla apparsa all’improvviso, una sera alcuni
"Whiteness needs to be made strange". Sul libro di Richard Dyer, "White"

“Whiteness needs to be made strange”. Sul libro di Richard Dyer, “White”

Facciamo un esperimento mentale: pensate a come descrivereste Jennifer Lawrence. Ora fate lo stesso per Lupita Nyong’o. È probabile che nella descrizione di quest’ultima abbiate menzionato il fatto che è un’attrice nera, e fin qui “tutto ok”. Ma probabilmente – ed è a questo che volevo arrivare – non vi è venuto in mente di descrivere
La moda ai tempi del colera, ma anche no: il trucco scuroscuroscuro (AKA smoky eyes)

La moda ai tempi del colera, ma anche no: il trucco scuroscuroscuro (AKA smoky eyes)

Inizialmente questa voleva essere un’ennesima puntata de “La moda ai tempi del colera”, tuttavia non sarebbe stata la definizione adatta, visto che ciò di cui mi appresto a parlare è il trucco che ho sfoggiato negli ultimi dieci anni, ad eccezione dei periodi in cui non mi sono truccata per niente. Credo che questa scelta monotematica
The (banana) queen of Paris: Josephine Baker e il mito del primitivism

The (banana) queen of Paris: Josephine Baker e il mito del primitivism

Connaissez-vous Josephine? Parlo di Josephine Baker, naturalmente. A Parigi è facile incontrarla fra i poster e le cartoline nei negozi di souvenir. Molti la ricordano come colei che danzò vestita solo di un tutù di banane. Ma Josephine Baker è stata molto di più. Nata a Saint Louis, Missouri, nel 1906, Josephine lavora come ballerina
Addicted to the white page: io, Hanif Kureishi e la sindrome da pagina bianca

Addicted to the white page: io, Hanif Kureishi e la sindrome da pagina bianca

Mi piace qualsiasi tipo di carta: color crema, bianca, gialla; spessa, sottile, a righe o senza righe. Nel mio armadio ho almeno cinquanta taccuini; al momento dell’acquisto, ciascuno mi ha riempito dell’eccitazione di ciò che poteva essere detto, della possibilità di scoprire nuovi pensieri. Tutti hanno un foglio di carta assorbente tra le pagine, e
"Sorry if I get a little Homeric at times. That's genetic, too": Middlesex di Jeffrey Eugenides

“Sorry if I get a little Homeric at times. That’s genetic, too”: Middlesex di Jeffrey Eugenides

Cosa ereditiamo dai nostri familiari? La domanda forse fa venire in mente testamenti e liti fra parenti per aggiudicarsi case o patrimoni, ma naturalmente la risposta è molto più vasta e comprende qualcosa che abbiamo già. Può essere un certo modo di sorridere, il colore degli occhi, la forma delle mani. Può essere un’usanza, un
Cartoline dal passato: le time capsules

Cartoline dal passato: le time capsules

Strana cosa, la memoria e quel che sceglie di preservare. Non funziona quando si tratta di pagare la bolletta dell’acqua, e se ne sta lì, immobile, fino a quando non ricevo telefonate vagamente minacciose a cui rispondo a mezza voce, scusandomi e promettendo di correre a saldare il debito. Quando invece si tratta di una
La piaga sociale del regalo di Natale "orendo"

La piaga sociale del regalo di Natale “orendo”

Siamo onesti: per quanto ci piaccia additare il Natale come la sagra del consumismo più sfrenato e lamentare la mancanza di tempi lontani in cui lo spirito della celebrazione era tutt’altro, gran parte dell’appeal di questa festa viene proprio dai regali (anche se personalmente la mia parte preferita del Natale sono le decorazioni). È proprio
Womance è il femminile di bromance: Frances Ha

Womance è il femminile di bromance: Frances Ha

Il cinema e la televisione ci offrono a volte esempi di amicizia femminile, che viene declinata in vari modi: Thelma e Louise è un classico, ma ci sono anche le confidenze annaffiate di Cosmopolitan di Sex and the City, la gelosia per la nuova amica della tua migliore amica in Bridesmaids, i rapporti altalenanti fra
La moda ai tempi del colera. Quinta puntata: il trucco glitter (bling bling special edition)

La moda ai tempi del colera. Quinta puntata: il trucco glitter (bling bling special edition)

Come stabilito in separata sede, c’è chi non si trucca e chi invece ama truccarsi. In quest’ultimo gruppo ci sono quell* che, come me, hanno sviluppato fin da piccol* una vera passione per il trucco, arrivando anche ad intascarsi il rossetto color ciclamino allegato al Confidenze della zia e sfoggiandolo nelle occasioni più mondane, come