Crea sito
READING

Petizioni importanti: non tassateci il ciclo!

Petizioni importanti: non tassateci il ciclo!

Molte delle persone che stanno leggendo questo post hanno un utero. Per questo, molte di loro sono soggette alla deliziosa ricorrenza mensile delle mestruazioni. Quello che queste persone forse non sanno, però, è che in Italia gli assorbenti (e tutti gli altri prodotti sanitari femminili) sono tassati al 22% perché non vengono considerati beni essenziali.

La petizione lanciata qualche giorno fa su change.org propone di ridurre l’IVA sugli assorbenti al 4%, riconoscendoli così come beni essenziali – cioè quello che sono. Possiamo fare a meno di un prodotto per le mestruazioni, che sia un tampone o una coppetta, e vivere comunque in serenità e salute? No. Allora perché tassarli come un tablet?

Andate a firmare, su.

UPKwQSsCeAQNWlp-800x450-noPad


RELATED POST

  1. Jessica

    25 maggio

    Infatti, costano davvero troppo, soprattutto se non si vuole optare per quelli di superplastica che danno irritazione nel giro di poco tempo. Corro a firmare!

  2. serena

    25 maggio

    firmiamo ma mi raccomando poi passate alla coppetta mestruale!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.