Crea sito
READING

Il nastrone: Blue – We won’t even feel...

Il nastrone: Blue – We won’t even feel an ounce of pain

L’immagine che si presta a cover di questo nastrone è una foto di Franco Fontana in cui non si vede altro che del blu sotto varie forme: orizzonte, cielo, mare e luce. Si intitola Mediterraneo.

Se dovessi spiegare quello che mi evoca guardarla, come mi fa sentire, potrei anche usare un paio di versi di Waxahatchee fra cui “If you think that I’ll stay forever you are right (…) We won’t even feel an ounce of pain”. Che tradotto nel mio codice psico-emotivo sarebbe come dire mille volte a me stessa di tirare il fiato e, che qualsiasi cosa succeda, andrà tutto bene. Anche se lo dico per rassicurarmi. Ok. Anche consapevole del margine d’errore. Ok.

Intanto, per stavolta, il blu non sarà un colore malinconico, ma piuttosto il colore da guardare, da ammirare, dal quale farsi scaldare, e ricevere una pacca sulla spalla.

1. Belle & Sebastian – Blue eyes of a millionaire
2. Grizzly Bear – Deep blue sea
3. Waxahatchee – Blue pt. II
4. Iron & Wine – In your blue eyes
5. Clap your hands say yeah – Blue turning grey
6. Destroyer – Blue eyes
7. King Krule – Baby blue
8. Elvis Costello – Almost blue
9. Mogwai – Blues hour
10. Songs Ohia – Blue Chicago Moon


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.