Crea sito
READING

DIY “unghie nuove”: tutorial per manic...

DIY “unghie nuove”: tutorial per manicure casalinga e nail art da dure

Fino all’altro giorno, avevo sempre associato il concetto di manicure a estetiste che dipingono fiori, farfalle e zampogne natalizie sopra unghie quadrate con strati di smalto gel, ottenendo un piacevole effetto lasagna. Non avevo neanche mai pensato che le mani richiedessero qualche tipo di cura. Ma poi, riflettendo, mi sono detta: se spendi circa un terzo della tua vita a preparare intrugli per il corpo e la tua acne giovanile, perché non dovresti farlo anche per le tue preziosissime mani? E quindi HERE WE ARE!

Ho studiato una manicure casalinga davvero facile, breve e alla portata di tutti, che regalerà alle vostre mani una pelle liscia e nutrita come non l’avete mai avuta. Infine non ho saputo trattenermi e ho scelto una bella nail art che da tempo vedevo girare su internet ma che non avevo mai ricreato.

manicure casalinga

OCCORRENTE: 

per manicure

  • ZUCCHERO: meglio se bianco.
  • MIELE: qualsiasi marca, di qualsiasi tipo. Io ho scelto il più economico.
  • SPAZZOLA: meglio se a setole morbide come quella nella foto
  • OLIO D’OLIVA: o, se siete più professionali, olio di mandorle dolci.

per nail art

  • UNGHIE: io le ho tenute abbastanza lunghe, per questa nail art sono perfette le unghie dalla forma ovale. È meglio limare un po’ gli angoli prima di applicare lo smalto.
  • BASE TRASPARENTE E TOP COAT: sono più o meno superflui, ma utili. Il primo serve a proteggere l’unghia dai pigmenti degli smalti: spesso sono troppo aggressivi e tendono a rovinare le unghie; il secondo serve a far durare di più lo smalto, a renderlo più lucido e a nascondere qualsiasi errore.
  • SMALTO: del colore che vi pare. Io ne ho scelto uno bianco, ed è il n°85 della Layla.
  • SALVABUCHI (LOL): si comprano in ogni cartoleria, sono quelli che si utilizzano per non far strappare i fori dei fogli per quaderni ad anelli.

 

Manicure

Step 1: 

manicure casalinga

Lavare bene le unghie con la spazzola e il sapone. Avere cura di spazzolare bene sia sopra che sotto le unghie!

 

Step 2:

manicure casalinga

Fare uno scrub. Mettere in una ciotola un cucchiaino di miele con uno di zucchero e mescolare fino ad ottenere un composto denso. Massaggiare lo scrub per un minuto su unghie e cuticole. Il miele ammorbidisce le cuticole e lo zucchero rimuove le pellicine e le cellule morte. È meglio fare uno scrub piuttosto che tagliare le pellicine, perché altrimenti ricresceranno più velocemente! Questo passaggio non è necessario farlo tutte le volte che state per mettervi lo smalto, basta anche farlo una volta al mese.

Consiglio di un’esperta: aggiungere qualche goccia di limone per sbiancare, e scrubbare tutte le mani con il composto che avanza per avere delle mani liscissime.

 

Step 3:

manicure casalinga

Massaggiare con dell’olio di oliva sia sopra che sotto le unghie. L’olio d’oliva è letteralmente la cosa migliore per le unghie, le nutre tantissimo e le rende più forti. Specialmente per chi ha le unghie lunghe è meglio massaggiarne un po’ sotto, così eviteranno di spezzarsi e piegarsi.

…Fffffffffatto!

 

Nail art

Step 1:

manicure casalinga

Dopo aver steso la base trasparente, applicare i salvabuchi a metà tra l’unghia e la pelle. È importante che la parte superiore del salvabuco tagli esattamente a metà l’unghia e assicuratevi che aderisca perfettamente. Dopodiché procedere con la stesura dello smalto. Attenzione a non metterne troppo!

Step 2:

manicure casalinga

Una volta asciugato lo smalto, rimuovere delicatamente i salvabuchi. Probabilmente sarà necessario ritoccare qualche tratto non riuscito: io consiglio di aggiustare il tutto con uno stuzzicadenti o con il pennellino dello smalto, se si è un po’ più pratici. Dare l’ultima passata di topcoat e voilà!

manicure casalinga

Sfoggiate le vostre nuove unghie e se volete seguire il mio esempio scattatevi qualche foto da dura. Buon lavoro!


Classe 1998. Vive vicino Roma e frequenta un liceo classico di provincia. Sagittario ascendente Capricorno, è un'appassionata di oroscopi, femminismo, diy e collages. Quando non è occupata a tradurre versioni, ama suonare la sua chitarra elettrica, scrivere articoli per Soft Revolution e Frigopop e dedicarsi al taglia e incolla. Vive vicino Roma e le piace tantissimo spedire lettere e sfogliare vecchie riviste. Puoi trovare i suoi collages qui.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.