Crea sito
READING

DIY “Pelle nuova”: scrub al miele e ma...

DIY “Pelle nuova”: scrub al miele e maschera al cacao

Se c’è una frase che più amo sentire dopo “Laila è pronto a tavola”questa è “Spa casalinga”.

Preparare magnifici trattamenti di bellezza con le cose che ho in dispensa è uno dei miei passatempi preferiti.
Non serve spendere un sacco di soldi in cosmetici per avere una bella pelle, ma solo un frigo un po’ fornito: ad esempio nel miele, lo yogurt e il cacao si trovano sostanze pregiatissime per la pelle che vengono anche utilizzate nelle creme in commercio.
Le ricette di oggi sono quelle di uno scrub per viso e corpo al miele e una maschera idratante al cacao (adatta anche per le pelli grasse!).

Scrub al miele:

IMG_09132

Ingredienti (dosi per tutto il corpo):

– 3 cucchiai di miele (meglio se liquido)
– 2 cucchiai di zucchero o di sale
– un cucchiaino di olio d’oliva
– qualche goccia di olio essenziale, meglio se alla lavanda (facoltativo)
– qualche goccia di limone (per chi ha la pelle grassa)

Amalgamare lo zucchero con l’olio, il limone e l’olio essenziale, infine aggiungere il miele e mescolare fino a quando lo scrub raggiunge un consistenza piuttosto densa. Massaggiare poi su tutto il corpo. Sul viso, dove basterà un solo cucchiaino di scrub, insistere per 5-10 min.
Il composto si può conservare nel frigo per un paio di giorni chiuso in un barattolo.

Consigli di un’esperta: per una pulizia del viso più profonda, è meglio fare lo scrub sul viso con l’aiuto del vapore: infatti il vapore apre i pori e fa uscire le tossine. Io faccio sempre bollire un pentolino con dell’acqua, una volta raggiunta l’ebollizione metto il pentolino sotto il viso (sempre a debita distanza, non bruciatevi per favore) e inizio a massaggiare lo scrub. Dopo un po’ il miele e lo zucchero si scioglieranno, quindi l’effetto non sarà troppo aggressivo e tutti gli ingredienti penetreranno in profondità.
Per visi molto delicati consiglio di sostituire il sale o lo zucchero con un po’ di farina di cocco. È ugualmente efficace e la vostra pelle ringrazierà.

Ma che me ne frega a me degli scrub? Lo scrub è importante perché elimina le cellule morte e pulisce i pori, quindi le creme saranno assorbite molto più velocemente. E poi avrete una pelle talmente liscia che non riuscirete a smettere di accarezzarvi, parola mia.

 

Maschera idratante al cacao:

collage

 

Ingredienti (dosi per una sola applicazione):

– un cucchiaio di yogurt bianco
– un cucchiaio di cacao amaro in polvere
– un cucchiaino di olio d’oliva
– un cucchiaino di miele

In una terrina amalgamare lo yogurt con il cacao, l’olio e il miele. Non preoccupatevi se inizialmente sembra che il cacao non si unisca allo yogurt e al resto, non aggiungete altro yogurt e continuate a mescolare.
Quando la maschera sarà sufficientemente densa, spalmatela sul viso evitando il contorno occhi e lasciatela in posa per 10-15 minuti.

Ma che me ne frega a me delle maschere idratanti? Questa maschera è molto utile alla pelle: lo yogurt schiarisce le macchie post-brufoli e le macchie in generale, il cacao ha un alto potere antiossidante e protegge dall’invecchiamento cutaneo, il miele è lenitivo ed idratante ed infine l’olio d’oliva nutre la pelle. È adatta anche per pelli miste o grasse perché contiene pochissimo olio, quindi non unge!

Correte subito a preparare la vostra spa casalinga, io intanto vi porto i ringraziamenti dai vostri visi, dai vostri corpi e dai vostri portafogli.


Classe 1998. Vive vicino Roma e frequenta un liceo classico di provincia. Sagittario ascendente Capricorno, è un'appassionata di oroscopi, femminismo, diy e collages. Quando non è occupata a tradurre versioni, ama suonare la sua chitarra elettrica, scrivere articoli per Soft Revolution e Frigopop e dedicarsi al taglia e incolla. Vive vicino Roma e le piace tantissimo spedire lettere e sfogliare vecchie riviste. Puoi trovare i suoi collages qui.

RELATED POST

  1. francesca

    4 febbraio

    non ero a conoscenza della maschera idratante al cacao! visto che già stasera avevo messo in programma una bella seduta rilassante pre-esame metterò in pratica entrambe le ricette!

  2. Terry

    4 febbraio

    Ottimi consigli. Proverò senz’altro lo scrub <3

  3. Chiara

    4 febbraio

    Di solito faccio uno scrub esfoliante/ammorbidente/smacchiante alle mani con zucchero, olio e succo di limone (ricetta di mia madre che lo fa da quando ho memoria), ma la prossima volta ci aggiungo anche del miele 🙂

  4. Ilaria

    4 febbraio

    Quella al cacao ho il sospetto che non riuscirebbe a finire sulla mia faccia ma finirebbe dritta nello stomaco… però stoicamente ci proverò!

  5. Giorgeliot

    5 febbraio

    molti cuori e un consiglio direttamente dalla mia dermatologa: i suffumigi al viso, invece che solo con l’acqua calda, conviene farli con camomilla e un cucchiaino di bicarbonato. E poi scrub. tadadadaaaaan 😀

  6. Laila Al Habash

    5 febbraio

    Grazie a tutte! ♥
    Giorgeliot: sì quella con il bicarbonato e camomilla è un’alternativa molto valida, ne avevo già sentito parlare ma la prossima volta proverò anch’io! (:
    Ilaria: sììììììì è buonissima hahah, infatti ogni volta che la preparo ne lascio sempre un po’ senza olio e la mangio. Spacca.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.