Crea sito
READING

Cose che facciamo spesso: bramare una onirica rico...

Cose che facciamo spesso: bramare una onirica ricollocazione al cospetto dei Knife

L’abbiamo già detto. Shaking the Habitual, l’ultimo lavoro dei Knife, è un discone. Ma proprio one-one. Il classico esempio di album che pare funzionare su tutti i livelli possibili, riuscendo nell’impresa di agitare sia il corpo che la mente di chi lo ascolta.

e096208c

Per chi di voi, come la sottoscritta, non ha avuto l’occasione di vederli dal vivo durante la loro recente capatina in Italia, qualche giorno fa è stato pubblicato un video che accompagna il terzo singolo estratto dall’album, Raging Lung, che lascia intendere qualche possa essere l’intensità delle performance del suo scandinavo.

Se non avete ancora programmi per le vostre vacanze, tenete conto che nel corso delle prossime settimane i Knife saranno presenti presso diversi festival del nord Europa, tra cui il pregevolissimo Øya di Oslo, che vi consiglio per esperienza diretta.

Qui trovate tutte le info sulle prossime performance, giusto per suggerirvi qualcosa (in più) da bramare.

(foto di Erez Avissar)


RELATED POST

  1. Marta

    8 luglio

    io andai alla loro data milanese di Aprile. Tutt’ora non mi sono fatta un’opinione precisa di quello che ho visto: è stato un bello spettacolo (suggestivo, sicuramente)? sì. è stato un bel concerto, un bel concerto dei Knife? non saprei

  2. Margherita Ferrari

    8 luglio

    non sei la prima che mi dice questa cosa. anche per questo avrei proprio desiderio di vederli dal vivo prima o poi, così da farmi un’idea. uhm

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.