Crea sito
READING

Escher Girls e l’annosa questione delle eroi...

Escher Girls e l’annosa questione delle eroine anatomicamente irrealistiche


Se siete:
– amanti di fumetti e/o dei videogiochi
– interessat* alle dinamiche di genere (e a come queste vengano rappresentate nelle suddette forme di cultura popolare)
allora tumblr è il posto per voi.

Di fianco a chi propone ininterrottamente foto di panini al formaggio, torte arcobaleno, foto soft-porno e poesie hipster, c’è un interessante nicchia di blog dedicati all’analisi della rappresentazione delle figure femminili nella cultura popolare. Detto semplicemente: perché nei fumetti e nei videogiochi le donne sono a tutti i costi rese oggetto sessuale, a costo di creare mostri deformi dall’abbigliamento del tutto inadeguato?

Un tumblr molto interessante, che per altro contiene collegamenti a tutte le varie istanze del movimento, ha il titolo più che esplicativo di Escher Girls. Gli utenti del sito segnalano illustrazioni, pagine di fumetti, copertine, design di personaggi femminili che più che donne sembrano architetture di uno dei disegni dell’artista olandese. Queste “opere” vengono spesso ridisegnate dagli stessi utenti, per renderle più realistiche e anatomicamente corrette.

Oggi vi proponiamo una piccola gallery con alcune di queste perle.

Post correlati:
The Hawkeye Initiative: per smascherare il sessismo nel mondo del fumetto

Altri tumblr consigliati:

Women Fighters in Reasonable Armour
Repair Her Armour


RELATED POST

  1. Paolo1984

    16 maggio

    non ho niente in contrario ad avere eroine più realistiche, però anche i supereroi maschi hanno fisici iper-muscolari, scolpiti e abiti che li mettono in risalto.per me l’importante è che ogni personaggio abbia una fisicità adatta al suo ruolo. Poi le eroine come gli eroi dei fumetti sono caratterizzati,hanno una personalità..certo sono attraenti ma al di là di come vestono non sono riducibili a oggetti sessuali

  2. Paolo1984

    16 maggio

    “non ho niente in contrario ad avere eroine meno irreali fisicamente in fumetti e videogame” così è più chiaro

  3. Paolo1984

    17 maggio

    va detto che certe proporzioni grottesche, se fossero reali non sarebbero per nulla attraenti

  4. Bianca Bonollo

    20 maggio

    Sì, sono d’accordo, neanche i personaggi maschili hanno una fisionomia granché realistica nei fumetti di questo tipo, non vedo il motivo di prendere in considerazione solo la figura femminile…

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.