Crea sito
READING

Affinità-divergenze tra la compagna Rookie e noi n...

Affinità-divergenze tra la compagna Rookie e noi nella definizione del tema del mese

Chiunque sia pratico della rubrica Grassroots Internet Revolution avrà notato che la redazione di Soft Revolution ha un debole per alcune webzine e testate straniere di stampo più o meno femminista. In Italia ci sono molti siti che trattano problematiche simili, ma la grossa differenza è che spesso all’estero l’approccio suona diverso. I post scorrono più facilmente, l’attivismo si accompagna all’analisi di prodotti culturali molto vari (non solo quelli giudicati deprecabili). Leggere questi articoli, alla lunga, consente di apprendere – oserei dire per osmosi – gli strumenti analitici e critici per divenire in prima persona critici e critiche dell’attualità e della pop culture. Un esempio lampante è Sociological Images, in cui, ad esempio, le foto di giocattoli gendered (tipicamente rosa e azzurri) diventano il punto di partenza per discutere il funzionamento degli steotipi di genere e la socializzazione dei bambini ad idee che diventano regole: cos’è un uomo, cos’è una donna, come devono comportarsi per non suscitare scompiglio. Il sito è consultato quotidianamente da moltissimi sociologi, ma non mancano i lettori che hanno imparato ad affinare il loro occhio critico (o il loro “sguardo sociologico”) pur venendo da altre discipline.
Un altro sito che qui in redazione amiamo molto e al quale ci ispiriamo è Rookie, la creatura di Tavi Gevinson. Ad una prima occhiata Rookie potrebbe apparire come una testata per ragazze la cui unica differenza da Seventeen, Teen Vogue e riviste simili risieda nella sua peculiarità estetica. In realtà basta poco per notare come Rookie abbia uno scopo trasformativo, nonostante questo non sia esplicitato sul sito. Il taglio degli articoli e la scelta dei temi che vengono trattati sembra pensata per offrire alle lettrici più giovani uno spazio in cui le loro passioni e il loro problemi sono riconosciuti come legittimi e non sminuiti come “cose da ragazze”. Potrà sembrare una banalità, ma non lo è per niente. Basta provare a fare qualche ricerca per rendersi conto che le testate di questa natura sono pochissime. Ancor meno sono quelle che possono contare su una redazione valida come quella di Rookie.

Bene, tutto ciò cosa c’entra con il tema del mese? In realtà quasi nulla.
Da un lato ho colto l’occasione per raccontarvi qualcosa sulle testate e i blog ai quali ci ispiriamo (una lista più estesa è reperibile qui a destra, alla voce “Altri animali”), così che anche voi possiate cominciare a leggerli, se già non lo fate.
Inoltre c’è il fatto che di recente Valeria ed io abbiamo scoperto che il tema di dicembre di Rookie è “Home”. Indovinate un po’ qual è il tema di dicembre di Soft Revolution?
Esatto, è lo stesso.
Quando l’abbiamo scoperto ci siamo fatte cogliere dal panico, perché siamo donne dai nervi poco saldi. Poi abbiamo pensato che l’unica opzione sensata fosse quella di portare avanti il nostro piano per la conclusione dell’anno come se niente fosse, o quasi.
Ora ammetto di essere curiosa di vedere cosa ci proporranno le nostre lontane parenti anglofone, anche se sono certa che le nostre interpretazioni del tema divergeranno sensibilmente su alcuni punti.

In conclusione, incollo per voi lo scambio di battute (risalente al 3 ottobre) con il quale si è deciso che il tema di dicembre sarebbe stato “casa”, a dimostrazione del fatto che l’idea ci è venuta un bel po’ di tempo fa.

Margherita: Quindi teniamo diy come tema di novembre?
Valeria: ti dico di sì, se non altro perché non saprei trovarne altri
Margherita: ok. a te piaceva il tema “casa”?
Valeria: sì sì, mi piaceva. preferiresti usare casa per novembre e diy per dicembre?
Margherita: è lo stesso. tra l’altro casa sta bene in dicembre, perché la gente torna a casa per natale
Valeria: ahahaha ridaje
Margherita: quindi possiamo fare diy a novembre e casa a dicembre 😉
Valeria: aggiudicato!
Margherita: ottimo

Detto questo vi auguro buon dicembre e buona lettura.


RELATED POST

  1. verdeanita

    1 dicembre

    Credo che sarà molto interessante vedere come verranno trattati i temi dai due blog. 🙂 scrivi a Tavi e dille di non copiarci più. 😛 baci da Berlin

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.